Bagnaia corona un weekend perfetto al Mugello

In Motociclismo, MotoGP, News, News motoristiche

Bagnaia corona un weekend perfetto al Mugello dominando il GP di casa ed ottenendo la terza vittoria stagionale. Bastianini chiude in nona posizione

Foto di Ducati
  • Quattro Ducati davanti a tutti al Mugello: Martin secondo e Zarco terzo (Pramac Racing Team) completano il podio davanti alla Desmosedici GP di Marini (VR46 Racing Team), quarto

Francesco Bagnaia è stato protagonista di un’altra straordinaria performance sull’Autodromo Internazionale del Mugello. Il pilota del Ducati Lenovo Team ha ottenuto infatti la sua terza vittoria stagionale che gli permette di portare a quota 21 il suo vantaggio in Campionato su Marco Bezzecchi. Sugli spettacolari 5.25 km del tracciato toscano, il campione del mondo in carica ha condotto la gara al comando dall’inizio alla fine, centrando il suo quattordicesimo successo in MotoGP. Bagnaia ha chiuso la gara con un vantaggio di 1.5 secondi sugli inseguitori. Al secondo posto chiude Jorge Martin, pilota del team Pramac Racing, l’unico ad essere riuscito a tener testa al ritmo del pilota torinese. Sale sul terzo gradino del podio il compagno di squadra di Martin, Johann Zarco, mentre in quarta posizione ha chiuso Luca Marini con la Desmosedici GP del team VR46 Racing. Il successo di Bagnaia rappresenta anche la 75esima vittoria di Ducati nella classe regina.

Partito dalla pole position, Bagnaia è riuscito a difendersi dall’attacco di Jack Miller e a porre tra sé e Martin 0.5 secondi di distacco già al termine del primo giro. Il pilota del Ducati Lenovo Team ha poi amministrato il suo vantaggio sul pilota spagnolo fino all’ultimo giro, tagliand il traguardo primo con un margine di oltre un secondo.

Enea Bastianini, che ha preso parte ad un Gran Premio per la prima volta quest’anno dopo l’infortunio di Portimão, ha stretto i denti fino alla fine, riuscendo a portare la sua Desmosedici GP nona al traguardo dopo un’accesa bagarre con Morbidelli e Quartararo per la top ten.

Francesco Bagnaia (#1 Ducati Lenovo Team) – 1°
“La vittoria di oggi è stata ancora più bella di quella dello scorso anno. Dopo la giornata di ieri, questa non poteva che essere la conclusione perfetta per la nostra gara di casa. E’ stato un weekend fantastico: pole position, vittoria della sprint e poi anche del GP di oggi. Sono contentissimo e voglio ringraziare tutti i fan presenti qui in circuito! La folla era davvero impressionante! In gara il ritmo è stato molto elevato nonostante le alte temperature. Ho provato a non lasciare nessuna chance a Martin di avvicinarsi: sapevo che montava la gomma morbida e che il suo potenziale era elevato. Ho visto che era a 0.4/0.5 secondi da me, perciò ho provato ad aprire di più il distacco. Il mio team ha fatto un lavoro incredibile e sia il mio fisioterapista che il mio preparatore mi hanno aiutato moltissimo in questo periodo con la frattura, perciò un grande ringraziamento va a anche a loro!”.

Enea Bastianini (#23 Ducati Lenovo Team) – 9°
“E’ stata una gara davvero difficile oggi. 23 giri erano troppi per me dopo così tanto tempo senza guidare la moto. È stato difficile, ma sono riuscito a portare a casa un solido nono posto, battagliando anche parecchio con Fabio e Franco durante tutta la gara. Negli ultimi dieci giri ho avuto un forte calo, ma ero contento del nono posto. La gara sprint di ieri è andata bene, ma ora dovrò sicuramente ricontrollare la spalla per vedere se dovrò fare qualcosa prima della prossima gara. Probabilmente la pista del Sachsenring sarà meno impegnativa di questa e la mia spalla avrà un po’ più di forza per provare a puntare ad un risultato migliore. Lavorerò nella pausa estiva per rendere il mio braccio più in forma per affrontare la seconda metà della stagione”.

Claudio Domenicali (CEO Ducati Motor Holding)
“Il Mugello è la casa di Pecco e questa è stata davvero una gara magnifica. Stare in griglia ad ascoltare l’inno nazionale e vedere il passaggio delle Frecce è stato emozionante e finire così, con una vittoria, non poteva che rendere questa giornata ancora più speciale. Devo davvero ringraziare tutte le persone a casa che non hanno potuto essere con noi oggi. La squadra non è mai stata così unità come quest’anno. I risultati dipendono dal lavoro che ognuno di noi fa, Pecco è colui che calcia la palla in porta, il goleador. In realtà sono molte le persone che svolgono il lavoro dietro le quinte, nell’ombra ed è a loro che va il mio ringraziamento”.

Luigi Dall’Igna (Direttore Generale di Ducati Corse)
“E’ stata probabilmente una delle nostre migliori gare di sempre. Non siamo mai riusciti a piazzare quattro delle nostre moto davanti a tutti e averlo fatto nella nostra gara di casa mi rende molto felice. L’obiettivo è sempre quello di ottenere più punti possibili per il campionato. Dobbiamo cercare di farlo su ogni pista ed evitare di perdere la concentrazione. Nel primo giro, Pecco è stato bravo a difendersi da Miller e portarsi subito al comando. Enea ha condotto una gara fantastica ed è riuscito ad ottenere più di quello che ci aspettavamo, lottando e vincendo il duello per la top ten”.

I piloti del Ducati Lenovo Team si sposteranno ora al Sachsenring, in Germania per affrontare il secondo dei tre Gran Premi consecutivi di questo mese. A chiudere la tripla sarà il TT Assen, in Olanda.

You may also read!

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE.

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE. LA NUMERO 30 LASCIA LA PISTA DI LE

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS E DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO CIRCUITO

Read More...

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO Foto M.Bettiol Settantaquattro iscritti da sette Nazioni

Read More...

Mobile Sliding Menu