GP d’Argentina Andrea Dovizioso, terzo in qualifica

In Classifiche, Motociclismo, MotoGP
Andrea Dovizioso, terzo in qualifica, partirà in prima fila nel GP d’Argentina. Decimo tempo e quarta fila per Danilo Petrucci

Il team Mission Winnow Ducati è tornato oggi in pista a Termas de Río Hondo (Argentina) per il secondo round del Campionato Mondiale MotoGP 2019. Dopo aver portato avanti con buoni riscontri il lavoro di affinamento del setup in vista gara della gara di domani – guadagnando l’accesso diretto alla Q2 con entrambi i piloti al termine delle prove libere – la squadra si è poi focalizzata sul ‘time attack’ nella sessione di qualifica decisiva per l’assegnazione delle prime quattro file in griglia di partenza. 

Andrea Dovizioso – già autore del miglior tempo provvisorio ieri – ha confermato la propria competitività aggiudicandosi la prima fila con il terzo tempo in virtù di un crono da 1:38.468, a poco più di un decimo dalla pole position. Danilo Petrucci ha invece vissuto un turno di qualifica leggermente più complicato, chiuso in decima posizione con un tempo di 1:39.093, ma ha comunque mostrato miglioramenti significativi sul passo di gara. 

Andrea Dovizioso (#04 Mission Winnow Ducati) – 1:38.468 (3º) 
“Sono molto felice della nostra velocità qui a Termas, perché siamo stati competitivi in ogni turno e questa prima fila lo dimostra. Negli ultimi anni in Argentina abbiamo dovuto giocare in difesa, ed invece ora abbiamo un’ulteriore conferma che la nostra base è migliorata. Siamo riusciti ad avvicinarci progressivamente a Marquez, ed anche se lui resta il favorito non è lontano. Siamo in diversi ad avere un buon passo e le condizioni domani potrebbero cambiare, per questo motivo era particolarmente importante partire davanti. Ci sarà da lottare ma sono molto fiducioso che potremo dire la nostra in gara ed attaccare”. 

Danilo Petrucci (#9 Mission Winnow Ducati) – 1:39.093 (10º) 
“Abbiamo compiuto un passo in avanti rispetto a ieri, al di là della nostra posizione in griglia. Sono un po’ dispiaciuto anche perché nella nostra seconda uscita abbiamo avuto qualche problema con la gomma posteriore e non sono riuscito ad ottenere il tempo che mi aspettavo. La quarta fila complica un po’ i nostri piani in vista di domani, ma siamo riusciti a migliorare progressivamente la nostra competitività e questo mi dà fiducia in vista della gara. Le condizioni meteo potrebbero cambiare significativamente ma in ogni caso sono determinato a fare una gara all’attacco, e quindi dovremo essere particolarmente bravi nella gestione delle gomme”. 

Il team Mission Winnow Ducati tornerà in pista domani, domenica 31 marzo, alle 10:40 locali per il warm-up in vista della gara, con partenza fissata per le 15:00 locali (20:00 in Italia). 

You may also read!

Presentato il 15° Rally Campagnolo

Presentato il 15° Rally Campagnolo La tradizionale conferenza di presentazione a stampa ed autoritàsi è tenuta  nella tarda mattinata

Read More...

Chareyre vince la prova di Supermoto Europeo a Busca

E’ uno Chareyre senza limiti a vincere anche la prova di Supermoto Europeo a Busca Busca (Italia), 18 maggio

Read More...

TERZA VITTORIA DI BONDIONI AL TERZA VITTORIA DI BONDIONI AL CAMUNIA RALLY

TERZA VITTORIA DI BONDIONI AL CAMUNIA RALLY Gara senza storia in Vallecamonica dove Ilario Bondioni e Maria Panteghini vincono

Read More...

Mobile Sliding Menu