MotoGP: Francesco Bagnaia chiude al settimo posto la Gara Sprint a Buriram.

In Motociclismo, MotoGP, News, News motoristiche

Francesco Bagnaia chiude al settimo posto la Gara Sprint a Buriram. Tredicesimo Bastianini

Francesco Bagnaia ha chiuso la Gara Sprint sul Chang International Circuit in settima posizione, e mantiene un vantaggio di 18 punti in classifica generale sul diretto rivale nella lotta al titolo Jorge Martín (Pramac Racing Team), vincitore oggi.

Con il risultato di oggi si è raggiunta la certezza matematica che il campione del mondo 2023 sarà comunque un pilota Ducati. Il vantaggio di Bagnaia su Binder, 136 punti, esclude infatti la possibilità che il pilota sudafricano possa vincere il mondiale, che quindi si giocherà tra Bagnaia, Martin e Bezzecchi.

Partito dalla seconda fila con il sesto tempo, Bagnaia ha visto la sua gara condizionata in partenza. Nono al primo giro, Bagnaia è riuscito a superare Johann Zarco (Pramac Racing Team) e Alex Márquez (Gresini Racing MotoGP) solo dopo qualche giro, perdendo il treno di avversari in lotta per le prime posizioni. Una volta conquistata la settima posizione, e girando con lo stesso ritmo dei primi, Bagnaia ha chiuso la gara non lontano dal gruppetto in lotta per la quarta posizione.

Il sua compagno di squadra Enea Bastianini, partito con il ventunesimo tempo, ha chiuso invece la gara in tredicesima posizione.

Francesco Bagnaia (#1 Ducati Lenovo Team) – 7°
“Lo scatto in partenza è andato bene, ma poi è successo qualcosa di strano dopo che ho rilasciato la leva della frizione. In seguito ho perso anche parecchio tempo per riuscire a superare Zarco e la sua lotta con Alex Márquez ha creato un distacco di 1.6 secondi sul secondo gruppo. Peccato perché il mio feeling con la moto era perfetto, come lo è stato tutto il weekend. In termini di ritmo sono stato uno dei più veloci e anche la gomma posteriore era in buone condizioni, ma non ho avuto tempo a sufficienza per riportarmi sui primi. Sono sicuro che domani andrà meglio”.

Enea Bastianini (#23 Ducati Lenovo Team) – 13°
“Questa mattina nella FP2 non sono riuscito a girare molto perché abbiamo avuto un problema alla moto e quando sono entrato in qualifica ero un po’ nervoso e ho commesso alcuni errori. Mi manca ancora un po’ di fiducia nella moto e mi sto concentrando solo ad essere costante in gara. Il mio problema è che non riesco a sfruttare bene la gomma quando è ancora nuova. Domani proveremo sicuramente qualche altra soluzione che spero ci permetterà di fare una buona gara”

I piloti del Ducati Lenovo Team scenderanno in pista domani mattina alle ore 10:40 locali per il warm up (04:40 CEST), mentre il GP della Tailandia verrà disputato sulla distanza di 26 giri alle ore 15:00 locali (9:00 italiane).

You may also read!

“Lucky” e Pons vincono il 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda

“Lucky” e Pons vincono il 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda Al termine di una gara tirata e ricca di contenuti

Read More...

Prima fila per la Ferrari 499P #83 di AF Corse a Imola

Prima fila per la Ferrari 499P #83 di AF Corse a Imola La Ferrari 499P numero 83 di AF

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE È PRONTO PER LA 6 ORE DEL SANTERNO

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE È PRONTO PER LA 6 ORE DEL SANTERNO, SECONDA GARA DEL MONDIALE WEC Si sono

Read More...

Mobile Sliding Menu