Internazionali d’Italia supermoto Wossner, pronti a partire

In Classifiche, Classifiche motociclismo, Motociclismo, News, Supermoto

Internazionali d’Italia supermoto Wossner, pronti a partire

La prima prova domenica 16 aprile a Ottobiano – Caccia al titolo di Elia Sammartin

Ottobiano – La pista Ottobiano motorsport è il teatro scelto dalla Federazione Motociclistica Italiana per la prima prova degli Internazionali d’Italia Wossner 2023. Domenica 16 aprile gli specialisti dello sliding si danno appuntamento sull’impianto in provincia di Pavia per contendersi i primi punti della stagione.

La nuova categoria SM1 soppianta la precedente distinzione tra S1 e S2, accorpando i piloti Pro e Fast in una stessa manche, da cui alla fine maturano classifiche differenti. Il tutto a beneficio dello spettacolo, con griglie di partenza più ricche e battaglie anche nelle posizioni di rincalzo.

Tutti gli occhi sono puntati sulla TM di Elia Sammartin, che anche quest’anno parte con la tabella numero 1 di campione italiano e i favori del pronostico. Proveranno a infastidirlo i piloti promossi dalla S2 l’anno scorso: l’intramontabile Fabrizio Bartolini (Honda) e i giovani Andrea Stucchi (TM) e Alessandro Labate (Yamaha). A Ottobiano sarà da tenere d’occhio anche il tedesco Nick Haufe (Husqvarna).

Confermatissima la categoria SM4, dove i piloti gareggiano sul circuito in configurazione solo asfalto. Qui le manche sono sempre divertentissime e ci sono tanti pretendenti alla vittoria finale. A cominciare dal campione in carica Kevin Vandi (TM), che dovrà guardarsi dagli attacchi innanzitutto di Marco Malone (Honda), Alessandro Morosi (Honda), Alessandro Sciarretta (Honda) e lo spagnolo Alex Ruiz (TM): tutti piloti che hanno già dimostrato nelle scorse stagioni di poter essere vincenti.

Ci sono poi la SM3 (per gli under 23), la SM5 (per gli over 40) e le altre categorie giovanili: SM Young (moto da 250cc di cilindrata) e SM Junior (moto mini da 85 e 65cc di cilindrata). Insieme a loro, debuttano anche le nuove categorie SM Ama e SM Lady, quest’ultima la grande novità che per la prima volta assegnerà un titolo italiano femminile nella supermoto.

Da ricordare anche il challenge Michelin, con premi a estrazione per tutti i piloti che gareggeranno con gli pneumatici della Casa francese.

Anche per la stagione 2023 FXAction Group, promoter degli Internazionali d’Italia Wossner, produrrà un grosso sforzo per garantire la copertura televisiva in tutte le tappe del campionato. Per quanto riguarda Ottobiano, andranno in diretta integrale tutte le manche della SM4 e della SM1, mentre per le altre categorie saranno garantiti video highlights.

Gli orari delle trasmissioni e i canali di diffusione saranno resi noti sui profili social di FXAction (Facebook e Instagram) nei prossimi giorni.

CLASSIFICHE

You may also read!

Quinto posto per Bastianini ed il Ducati Lenovo Team

Quinto posto per Bastianini ed il Ducati Lenovo Team nella sprint race del #CatalanGP. Vittoria sfumata per Bagnaia all’ultimo

Read More...

Di Simone Faggioli il miglior tempo nelle prove della Verzegnis-Sella Chianzutan

Di Simone Faggioli il miglior tempo nelle prove della Verzegnis-Sella Chianzutan Con il crono di 2’43’’46 il tredici volte campione europeo

Read More...

Presentato il 12° Valsugana Historic Rally

Presentato il 12° Valsugana Historic Rally Foto di Gianni Abolis Alla presenza di autorità e media Manghen Team e Team Bassano

Read More...

Mobile Sliding Menu