10° RONDE DELLA VAL MERULA, SI AVVICINA IL WEEKEND DI GARA

In Automobilismo, News, Rally

10° RONDE DELLA VAL MERULA, SI AVVICINA IL WEEKEND DI GARA

Iscrizioni numerose, spazio ai tanti trofei e memorial da assegnare ad Andora

Mancano poco più di due settimane alla decima edizione della Ronde della Val Merula, la manifestazione rallystica organizzata dalla Sport Infinity che si prepara ad aprire la stagione italiana 2024 il 10 – 11 febbraio da Andora.
Alcuni aggiornamenti regolamentari non hanno destato troppe preoccupazioni tra gli equipaggi, che stanno inviando regolarmente le iscrizioni, già arrivate ad un numero confortante per gli organizzatori che da mesi lavorano per mettere a punto l’edizione del decennale della gara savonese; l’azienda che fornirà il nuovo sistema di tracking satellitare ha garantito che tutti i kit di installazione riservati ai concorrenti di Andora saranno consegnati nel giro di pochi giorni.
Dal quartier generale della Sport Infinity trapela che saranno numerose le vetture Rally2 / R5 e Rally4, alle quali si aggiungerà anche una WRC; tanto spettacolo dunque per il pubblico e tanti spunti di interesse per una sfida sportiva che si preannuncia estremamente combattuta ed interessante.

Alla Ronde della Val Merula saranno anche assegnati diversi trofei, due dei quali dedicati a due giovani amici che ci hanno lasciato troppo presto; al primo navigatore su una vettura due ruote motrici, sommando i tempi delle prove speciali 1 e 3, sarà assegnato il Trofeo Bruno Banaudi, mentre il Trofeo Davide “Dado” Elena sarà assegnato al più giovane pilota che giungerà all’arrivo.
Dopo il successo del 2023 tornerà anche il Women Racing Cars Trophy, che assegnerà diversi premi alle donne in gara che raggiungeranno il traguardo; la più giovane navigatrice partecipante, la pilota o navigatrice più anziana e le migliori classificate delle classi RC6N e RC5N.

Siamo soddisfatti delle iscrizioni che stanno arrivando, anche se essere la prima gara dell’anno crea sempre qualche preoccupazione in più. Vogliamo comunque tranquillizzare tutti i concorrenti, perché ci è stato garantito che non ci sarà alcun problema nella fornitura dei kit per il GPS ed aspettiamo tutti a braccia aperte ad Andora. Sarà una grande festa per i dieci anni della Ronde e metteremo in palio un trofeo per chi ha partecipato a tutte le edizioni” – ha dichiarato il presidente di Sport Infinity Domenico Salati nel pieno dei preparativi.

Da segnalare anche un’altra particolare iniziativa degli organizzatori, con la collaborazione dell’azienda Elena Luigi che metterà in palio cesti di pregiati prodotti locali da assegnare agli equipaggi che realizzeranno i passaggi più spettacolari al tornante di Villalunga.

Le strade liguri sono pronte ad essere nuovamente teatro di una intensa competizione motoristica e presto si conosceranno i nomi dei protagonisti per aprire ufficialmente la caccia al successore di Fabio Andolfi, vincitore nel 2023 sull’asfalto di casa.

You may also read!

Toyota Gazoo Racing Italy vince il Rally Regione Piemonte

Toyota Gazoo Racing Italy vince il Rally Regione Piemonte: prima affermazione su asfalto per la nuova GR Yaris Rally2. L’esemplare

Read More...

GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI VINCONO IL 18° RALLY REGIONE PIEMONTE

GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI VINCONO IL 18° RALLY REGIONE PIEMONTE Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris

Read More...

24MX: Giuliano Mancuso (Beta) conquista il prologo del sabato

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 23 & SENIOR 24MX SERIES ROUND 2 – NOCCIANO – 14 APRILE Giuliano Mancuso (Beta) conquista il prologo del

Read More...

Mobile Sliding Menu