Finale 2° Rally Città di Foligno

In Automobilismo, News, Rally

Alberto Battistolli in coppia con Scattolin su Skoda Fabia R5 hanno vinto il 2° Rally Città di Foligno, penultimo appuntamento del Challenge Raceday Rally Terra 2022-2023

Secondo gradino del podio per Edoardo Bresolin e Angeli  (Skoda Fabia R5) e terzo assoluto Jean Philippe Quilichini e Buresi (Skoda Fabia R5)

 

Foligno, 4 marzo 2023

Una giornata impegnativa per i 55 partenti al 2° Rally Città di Foligno, dei quali 31 Raceday.

Una giornata soleggiata ha accolto la gara organizzata da PRS Group.

La prima prova speciale Monte Alago e anche la seconda Colle Croce , da ripetersi tre volte, questa mattina nonostante il sole, erano ghiacciate e hanno reso il primo passaggio molto selettivo.

Battistolli è partito subito molto veloce vincendo la prima prova, però Bettega lo tallonava da vicino e infatti ha vinto la seconda prova.

Nel secondo passaggio la cosa si è ripetuta, ma a questo punto Bettega si è portato in testa alla classifica con un distacco di 1.5 da Battistolli.

Purtroppo nell’ultima prova speciale Bettega è uscito di strada ed è stato costretto a ritirarsi.

Ottima la gara di Edoardo Bresolin e Angeli, anche loro su Skoda Fabia R5, che si è sempre mantenuto in terza posizione, ereditando alla fine la seconda posizione e la prima tra i piloti Raceday.

Terzo gradino del podio per il corso Jean Philippa Quilichini con Buresi alle note e anche loro su Skoda Fabia R5, che hanno disputato una gara in rimonta dopo un primo giro di prove non brillante e conquistando punti preziosi per Raceday.

Da segnalare una bella rimonta dello sloveno Bostjan Avbelj e Andrejka (Skoda Fabia R5) che alla fine ha concluso quarto assoluto mantenenedo la Leadership nel Challenge Raceday.

Proseguendo nella classifica troviamo quinti assoluti Giacomo Costenaro e Bardini (Skoda Fabia R5) che stavano disputando questa gara quale test per i loro prossimi impegni nel CIRT.

Buoni sesti Emanuele Dati e Ciucci (Skoda Fabia R5) che ha da recriminare un testa coda, ma alla fine ha recuperato. Questa era una gara test in vista del CIRT 2023 al quale parteciperà.

Gara regolare, e settima posizione per il sammarinese Jader Vagnini, con Martina Musiari (Skoda), ottava ha chiuso l’accoppiata modenese Dalmazzini-Albertini, che con la loro Hyundai i20 Rally2 hanno rotto l’egemonia Skoda per i vertici, nono il friulano Filippo Epis alla sua quarta esperienza con una Skoda e chiude la top ten lo spettacolare ed anche risoluto Aronne Travaglia, figlio del pluridecorato Renato, in forte crescita tecnica con la Ford Fiesta N5.

Tra le due ruote motrici, anche in questo caso gran ritmo e spettacolo, successo per il trentino Marco Daprà (anche 12esimo assoluto), con la Ford Fiesta, anche lui in procinto di partire per l’avventura continentale mentre secondo si è piazzato il padovano Niccolò Marchioro (Peugeot 208 Rally4) che è comunque il primo nella classifica Raceday, e non troppo lontano si è piazzato l’esperto friulano Fabrizio Martinis (Peugeot 208 Rally4) che rimane secondo nella classifica Raceday. Anche in questa gara, la sua quarta su sterrato, prestazione cristallina del 19enne trevigiano Marco Zanin, con una Renault Clio Rally5, buon 21esimo assoluto e primo nella Classifica Under 25 Raceday.

Sfortuna per l’attesissimo locale Francesco Fanari, vincitore della prima edizione della gara. Non gli è riuscito il bis, essendosi ritirato dopo due prove a causa dell’eccessivo ritardo accumulato per una foratura nella prova iniziale e Foligno ha detto male pure al giovane bergamasco Enrico Oldrati, fermatosi dopo neppure un chilometro della prima prova, per uscita di strada.

Anche il folignate Gabbarrini dopo una bella prestazione nei primi passaggi è stato costretto a ritirarsi nell’ultimo tratto cronometrato.

La prossima gara che concluderà la quindicesima stagione del Challenge Raceday Rally Terra, il 16° Rally Crete Senesi Città di Asciano, organizzato da Valtiberina Motorsport si terrà a metà aprile.

You may also read!

Panda a Pandino 2024: oltre 1000 equipaggi

Panda a Pandino 2024: oltre 1000 equipaggi Si è tenuto nel weekend del 21, 22 e 23 giugno Panda a

Read More...

POCA FORTUNA PER BIELLA CORSE NEL FINE SETTIMANA

POCA FORTUNA PER BIELLA CORSE NEL FINE SETTIMANA Al Lana il navigatore Marco Zegna è terzo assoluto, Galfetti e De

Read More...

Storica doppia vittoria a Ponte a Egola per la Ducati Desmo450 MX con Lupino e Cairoli

Storica doppia vittoria a Ponte a Egola per la Ducati Desmo450 MX con Lupino e Cairoli Alessandro Lupino vince

Read More...

Mobile Sliding Menu