IL “MONTECARLO” DI MOVISPORT

In Automobilismo, News, Rally

IL “MONTECARLO” DI MOVISPORT:

GRYAZIN VINCE MA E’ PENALIZZATO, PATERA CON IL SORRISO

La classica apertura del Campionato del Mondo Rally ha confermato la scuderia reggiana ai vertici iridati, pur se il pilota russo è stato penalizzato di 5 secondi per il “taglio” di una curva a seguito di un reclamo di un team concorrente, mancando per soli cinque decimi una vibrante vittoria conquistata sul campo.

Per Silvano Patera quinto posto nella “Masters Cup” e primi punti iridati con ampia soddisfazione.

Reggio Emilia, 23 gennaio 2023 – Movipsort ha esordito nella stagione 2023 con due grandi performance al 91° Rallye Monte Carlo, prima prova del Campionato del Mondo Rally, nel fine settimana appena passato, sulle alpi francesi.

Vittoria conquistata sul campo, nella categoria WRC-2 e nono posto assoluto, per il russo Nikolay Gryazin sulla nuova Skoda Fabia Rall2 di TokSport, con la quale il pilota di Mosca, assecondato da Konstantin Aleksandrov punterà al titolo WRC-2. Questo è quanto è stato il verdetto a fine gara, ma successivamente l’equipaggio di Movisport è stato penalizzato di 5 secondi a seguito di un reclamo interposto da un concorrente avversario per un taglio di una curva al km 13.2 sulla Prova Speciale n. 14, quando Gryazin era incappato in una foratura, con la vettura ingovernabile. I commissari sportivi del rally monegasco hanno deciso di penalizzare il pilota russo, che ha ricevuto 5 secondi di penalità perdendo così la vittoria di categoria per soli 5 decimi in favore del francese Rossel.

“Non voglio commentare nulla di quanto accaduto a Monte Carlo – commenta Gryazin – Ma dico: “torneremo più forti”. No. Perché siamo già forti. Abbastanza forti da concentrarci solo sulle cose positive come il team TokSport WRT, incredibilmente professionale al nostro fianco, tutti i nostri meccanici che lavorano duramente, il nostro ingegnere, Freerallyservice con il suo appoggio non solo dal lato professionale ma anche dal lato umano. Ogni successo che otteniamo è dovuto all’enorme sostegno che ci circonda. Un ringraziamento speciale alla squadra per aver fatto un lavoro impeccabile! E un enorme ringraziamento a tutti gli ingegneri che hanno sviluppato questo fantastico “Green Monster”! Mi godo davvero ogni secondo che trascorro all’interno di questa bestia da rally! Grazie a Movisport, sempre al nostro fianco, ai tanti tifosi del rally per il loro costante supporto!”

Gara tra le più iconiche al mondo, la competizione monegasca, ha visto al via, con Movisport, anche il gentleman driver piemontese Silvano Patera, affiancato da Giacomo Tiraboschi. Per Patera era la seconda esperienza al Rallye Montecarlo, disputata su una Skoda Fabia R5 EVO della scuderia PA Racing, iscritto alla “Masters Cup”.

Ha concluso al 33° posto assoluto con la soddisfazione dell’aver conquistato i suoi primi punti iridati con la quinta posizione nella speciale classifica.

You may also read!

LAKES RALLY TROPHY IL NUOVO CHALLENGE CHE UNISCE VARESE, COMO E LUGANO.

SI CHIAMA LAKES RALLY TROPHY IL NUOVO CHALLENGE CHE UNISCE VARESE, COMO E LUGANO, E’ nato Lakes Rally Trophy, un’iniziativa

Read More...

PIERGIACOMO RIVA SI CONFERMA IN GRANDE SPOLVERO

PIERGIACOMO RIVA SI CONFERMA IN GRANDE SPOLVERO NELL'APPUNTAMENTO TRICOLORE GHIACCIO Il pilota di Moretta domina il raggruppamento 5 a bordo

Read More...

Dimensione Corse accende i motori

Dimensione Corse accende i motori: parte dalla Liguria la programmazione 2023 della scuderia pistoiese Il sodalizio pesciatino atteso sulle strade del

Read More...

Mobile Sliding Menu