Il Rally Terra Sarda attende gli interpreti della Coppa Rally di Zona 9

In Automobilismo, News, Rally

Il Rally Terra Sarda attende gli interpreti della Coppa Rally di Zona 9:

dalla Gallura, il “lasciapassare” a coefficiente 1.5 per la Finale Nazionale Coppa Italia Rally

Foto di Morittu

Confermata come manche decisiva per la partecipazione alla “finalissima” tricolore, l’undicesima edizione della proposta di Porto Cervo Racing è pronta ad ambientare la sfida lanciata dalla Coppa Rally di Zona 9, della quale è ultimo appuntamento utile. 

Porto Cervo, 7 agosto 2023

Saranno ancora i chilometri della Gallura a determinare l’accesso dei piloti protagonisti della Coppa Rally di Zona 9 alla Finale Nazionale Coppa Italia Rally: il Rally Terra Sarda ha confermato il proprio, decisivo ruolo verso gli equilibri della serie nazionale, proponendo ancora il suo asfalto come ambientazione di una sfida che contrapporrà – da venerdì 6 a domenica 8 ottobre – gli interpreti del rallismo regionale a piloti provenienti da altre regioni d’Italia, divenuti parte integrante di un confronto che, sulla pedana d’arrivo della Promenade du Port di Porto Cervo, vivrà la sua ultima espressione stagionale, l’unica a coefficiente 1,5. Una sfida da vincere ancora, per Porto Cervo Racing, struttura che garantirà all’undicesima edizione della gara un interesse in linea con l’eccellenza che – da sempre – contraddistingue il territorio.

Il Rally Terra Sarda, essendo il terzo appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 9 e l’ultima occasione di confronto per gli interpreti dei fondi asfaltati, proporrà a questo specifico plateau di praticanti la possibilità di presentarsi allo “start” della Finale Nazionale Coppa Italia Rally, palcoscenico che garantirà la partecipazione a chi – sulle strade della provincia di Sassari – avrà conseguito punteggio utile finalizzato al raggiungimento del target imposto dalla serie coinvolgendo, nello specifico, i primi tre equipaggi della classifica assoluta, i primi tre equipaggi Under 25 ed i vincitori delle varie classi, oltre a quello della categoria Over 55.

Grande, il fermento riscontrato a due mesi dall’evento. Un mix, quello determinato dall’incontro tra i palcoscenici del TER Series e della Coppa Rally di Zona, che si sta traducendo in un considerevole numero di pre-adesioni, legato alle importanti agevolazioni sul trasporto della vettura e sul soggiorno per l’intero fine settimana, proposto dall’entourage di Mauro Atzei al palcoscenico rallistico nazionale. Un “input” che, dalla Sardegna, è pronta a godere della marcata risposta da parte dei praticanti, incentivati dall’opportunità di abbinare alla gara una vera e propria vacanza, facendo leva su una collocazione temporale pronta a regalare un ultimo assaggio d’estate.

I contenuti delle agevolazioni proposte per l’11^ edizione del Rally Terra Sarda sono disponibili al seguente link:

https://www.portocervoracing.it/web/rallyterrasarda/agevolazioni-equipaggi-2023/

You may also read!

Miki Biasion guida la Ypsilon Rally 4 HF

Miki Biasion guida la Ypsilon Rally 4 HF Oggi Miki Biasion ha guidato in prova speciale la Lancia Ypsilon

Read More...

50^ Alpe del Nevegàl: percorso collaudato

50^ Alpe del Nevegàl: percorso collaudato, giovedì la presentazione dell’evento a Palazzo Rosso, domenica la rievocazione storica del “Gidoni” Giornata

Read More...

NELLA MOTOR VALLEY RADDOPPIA LA MOTOGP™

NELLA MOTOR VALLEY RADDOPPIA LA MOTOGP™: DAL 20 AL 22 SETTEMBRE A MISANO WORLD CIRCUIT ANCHE IL GRAN PREMIO DELL’EMILIA-ROMAGNA Dal

Read More...

Mobile Sliding Menu