PROROGA CHIUSURA ISCRIZIONI AL RALLY DELLA VAL D’ORCIA

In Automobilismo, News, Rally

PROROGATA LA CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI DEL XIII RALLY DELLA VAL D’ORCIA A DOMENICA 12 MARZO. 

 

Radicofani (SI), 8 marzo 2023

La Radicofani Motorsport ha avuto l’autorizzazione da Acisport per prorogare la data di chiusura delle iscrizioni della 13° edizione del Rally della Val d’Orcia fino alla mezzanotte di domenica 13 marzo.

Una decisione dovuta alla richiesta di alcuni Team e conduttori che stanno completando in questa settimana gli accordi per partecipare nella stagione 2023 al Campionato Italiano Rally Terra che inizierà proprio con la gara senese e che vede in calendario sei gare sparse in tutta la penisola. Oltre che ad avere la validità per il CIRT, la gara senese sarà valevole anche per il neonato Trofeo R5 Terra 2023 che si articolerà invece in quattro gare.

Il Rally della Val d’Orcia si correrà domenica 19 marzo, ma prenderà le prime mosse con le verifiche pre gara e le ricognizioni oltre che con lo shake down in programma le prime venerdì 17 e le seconde sabato 18 marzo.

Ecco in sintesi l’ossatura della manifestazione:

sabato 18 marzo lo shake down oltre che la coreografica cerimonia di partenza nel favoloso contesto del borgo di Radicofani dove tutti gli equipaggi faranno la passarella per presentarsi a partire dalle ore 18.30.  Dopo la lunga sosta notturna il Rally entrerà nel vivo domenica 19 marzo con partenza della prima vettura dalle ore 07.30 ed affrontare le prove speciali in programma a partire dalla classica Radicofani di Km. 12,86 (primo giro ore 08.01 e secondo giro ore 12.10) a cui seguirà San Casciano dei Bagni-Fighine di Km. 13,41 (primo giro ore 08.35 e secondo giro ore 12.44) a seguire un Controllo a Timbro a Sarteano e a conclusione di ogni giro la ritrovata prova di Castiglioncello del Trinoro – Sarteano di Km. 6,10 (primo giro alle ore 09.34 secondo giro ore 14.43). Dopo ogni giro Riordino e Parco Assistenza nella praticissima e funzionale Zona Industriale della Val di Paglia. A conclusione del secondo giro sarà effettuata la settima e ultima prova speciale in programma, quella di Radicofani, però in versione leggermente più corta dei due precedenti passaggi (Km. 9,77) alle ore 16.19 con arrivo finale previsto a Radicofani alle ore 17.09 dove sul Palco è prevista la premiazione finale.

            Globalmente quindi saranno sette le prove speciali in programma per Km. 74,76 su un percorso globale di Km. 258,22.

            Lo scorso anno vinse oil pluricampione italiano Rally Paolo Andreucci affiancato da Rudy Briani su Skoda Fabia R5 con 8”9 di vantaggio su Battistolli-Scattolin e con 21”1 su Costenaro-Bardin tutti su analoga vettura. Quest’anno si preannuncia altrettanto vivace la gara con la presenza del Campione Italiano Terra in carica Paolo Andreucci che sarà un bel punto di riferimento per tutti, presenti anche piloti stranieri di grande esperienza che potranno dare ulteriore suspence alla manifestazione.

You may also read!

Panda a Pandino 2024: oltre 1000 equipaggi

Panda a Pandino 2024: oltre 1000 equipaggi Si è tenuto nel weekend del 21, 22 e 23 giugno Panda a

Read More...

POCA FORTUNA PER BIELLA CORSE NEL FINE SETTIMANA

POCA FORTUNA PER BIELLA CORSE NEL FINE SETTIMANA Al Lana il navigatore Marco Zegna è terzo assoluto, Galfetti e De

Read More...

Storica doppia vittoria a Ponte a Egola per la Ducati Desmo450 MX con Lupino e Cairoli

Storica doppia vittoria a Ponte a Egola per la Ducati Desmo450 MX con Lupino e Cairoli Alessandro Lupino vince

Read More...

Mobile Sliding Menu