UN 51° SAN MARINO RALLY CON IMPORTANTI CONTENUTI SPORTIVI

In Automobilismo, News, Rally

UN 51° SAN MARINO RALLY CON IMPORTANTI CONTENUTI SPORTIVI IN SCENA IL 16 E 17 GIUGNO

 

Tante, e di spessore, le validità di una delle gare iconiche del panorama internazionale, con programmi e strutture di percorso diverse, per il debutto stagionale del CIAR Sparco sui fondi sterrati. Validità anche per Campionato Italiano Rally Terra, per il Tricolore Terra Storico, per il CIAR Junior e per la Coppa Rally di Zona. Vetrina internazionale con il FIA Rally Star Training Season.

 

Repubblica di San Marino. Sarà uno spettacolo assai variegato e dai contenuti sportivi davvero intriganti, quello del San Marino Rally 2023 , atteso sui territori tra la Repubblica di san Marino e Montefeltro tra il 16 e il 17 giugno prossimi.

Le molte – e tutte di spessore – validità della gara sammarinese propongono sfide incrociate tra i migliori piloti del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, il più prestigioso che si svolge in ambito italiano, e i più veloci del Campionato Italiano Rally Terra.

Uno spettacolo arricchito dalla lotta tra i funambolici “manici” dell’Italiano Terra Storico, tra i “drivers” della   Coppa Rally di 5^ Zona e dal confronto tra le agguerrite dodici giovani speranze del CIAR Junior, tutti al volante delle Renault Clio Rally5 di Motorsport Italia, gommate Pirelli, per i colori di ACI Team Italia.

Importante vetrina internazionale con il FIA Rally Star Training Season, con il debutto in gara dei sei giovani talenti (provenienti da Oman, Perù, Australia, Estonia e Sudafrica) con le Ford Fiesta Rally3 di M-Sport Poland, gommate Pirelli, che saranno impegnati, proprio in questi giorni, in Sardegna con il FIA Rally Star Training Camp.

Comuni a tutti, con orari diversi, nei giorni di mercoledì 14 giugno, giovedì 15 e nella mattinata di venerdì 16, le operazioni preliminari, tutte nelle Repubblica di San Marino (consegna documenti, verifiche tecnico sportive, ricognizioni e shakedown) mentre si differenziano percorsi e orari di gara tra i vari campionati, dettagliati di seguito.

NOVE PROVE SPECIALI SU STERRATO PER IL SAN MARINO RALLY “VERSIONE” CIAR SPARCO E CIRT

Il 51° San Marino Rally valido come quarta prova del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco prenderà il via dalla Repubblica di San Marino, dal Parco Assistenza sito in zona Fonte dell’Ovo, alle ore 16.15 di venerdì 16 giugno, per raggiungere la avvincente e spettacolare “San Marino Power Stage”, la prova speciale di apertura che verrà trasmessa in diretta televisiva e che assegnerà i primi punti-classifica.

Una novità è rappresentata dalla sfilata di presentazione degli equipaggi che avverrà dopo la “Power Stage”, a partire dalle ore 18.10, con palcoscenico l’antico e suggestivo Centro Storico della Repubblica di san Marino, prima di raggiungere il Riordino notturno.

Inizia presto la giornata di sabato 17 giugno per il San Marino Rally, con la partenza fissata alle ore 7.15.

Da questo momento si dipaneranno le altre 8 prove speciali in programma, con due passaggi sui circa 5 km della “Terra di San Marino”, tre passaggi sulla nuova (anche se parte del nome richiama tracciati mitici della gara del Titano) e spettacolare “Torrente Apsa-Pieve di Cagna”, lunga 8,16 km e tre passaggi sulla “Lunano”, la più lunga del rally con i suoi 12,68 km.

I Riordini sono previsti due a Lunano e uno in zona Parco Assistenza. A Macerata Feltria e a San Marino Fonte dell’Ovo le zone “refueling”.

L’arrivo finale, dopo circa 75 km di prove speciali, è previsto alle ore 19.00 a San Marino, piazzale Lo Stradone.

 

SETTE “CRONO” PER L’8 HISTORIC SAN MARINO RALLY

Percorso leggermente più breve per le auto storiche impegnate nell’8 Historic San Marino Rally. Saranno sette in totale le prove speciali (la “San Marino Power Stage” di apertura, un passaggio sulla “Terra di San Marino”, due sulla “Lunano” e tre sulla “Torrente Apsa-Pieve di Cagna”), con partenza della giornata si sabato 17 giugno in coda al rally e arrivo finale anticipato alle ore 18.05.

Anche per loro, sfilata di presentazione degli equipaggi che avverrà dopo la “Power Stage”, prima di raggiungere il Riordino notturno.

In totale saranno quasi 57 i km di prove speciali da affrontare per le sempre affascinanti vetture storiche.

SETTE SPECIALI ANCHE PER GLI EQUIPAGGI IMPEGNATI NEL “SAN MARINO” VERSIONE CRZ

Sette prove speciali da percorrere anche per gli equipaggi impegnati nel “San Marino” versione Coppa Rally di Zona, con un percorso ancora diverso dagli altri. In comune la prova di apertura, la “San Marino Power Stage” del venerdì. Nella giornata di sabato, invece, il San Marino Rally CRZ scatterà alle ore 10,23 per dirigersi verso la PS “Lunano”, che verrà percorsa poi altre due volte, quindi la “Terra di San Marino” con il tracciato completato da due passaggi sulla “Torrente Apsa-Pieve di Cagna”. Arrivo finale subito successivo a quello del San Marino CIAR Sparco e CIRT.

Anche per gli equipaggi CRZ, sfilata di presentazione che avverrà dopo la “Power Stage”, prima di raggiungere il Riordino notturno.

Poco più di 61 i km totali di prove speciali per il San Marino Rally CRZ.

You may also read!

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE.

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE. LA NUMERO 30 LASCIA LA PISTA DI LE

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS E DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO CIRCUITO

Read More...

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO Foto M.Bettiol Settantaquattro iscritti da sette Nazioni

Read More...

Mobile Sliding Menu