Il Memory Fornaca in grande spolvero a Vicenza

In Auto storiche, Automobilismo, News, Rally

Il Memory Fornaca in grande spolvero a Vicenza

foto di Max Capatti

Durante la rassegna Rally Racing Meeting si sono svolte le premiazioni del trofeo organizzato dagli “Amici di Nino” ed è stata presentata la nuova edizione nel ricordo di Giorgio Vergnano

Chieri, 13 febbraio 2024 – Con la cerimonia delle premiazioni avvenuta lo scorso sabato in occasione di Rally Racing Meeting, è definitivamente calato il sipario sull’edizione 2023 del Memory Fornaca, la dodicesima consecutiva organizzata dall’associazione torinese “Amici di Nino”. Come avvenuto lo scorso anno, ad ospitare l’evento è stato il palco allestito nell’ampio stand dell’Automobile Club Vicenza e messo a disposizione per una serie di premiazioni e presentazioni.

L’introduzione è stata dedicata dalle parole del presidente Dario Titotto, al ricordo di Giorgio Vergnano, mancato lo scorso mese di novembre; fu infatti lui a lanciare l’idea di promuovere un’iniziativa per celebrare la figura di Nino Fornaca alla quale fece seguito, qualche anno più tardi, la prima edizione de “La Grande Corsa”.

Successivamente è stato ufficializzato il calendario dell’edizione 2024 con la conferma delle nove gare a calendario – elencate in calce – che andranno a ripercorrere il cammino dell’anno precedente, da inizio marzo a fine novembre; per quanto concerne la parte regolamentare, non sono state annunciate novità o variazioni.

È stata poi la volta della consegna dei numerosi premi agli aventi diritto: i primi a sfilare sul palco sono stati i premiati per il “Premio Opel” categoria vinta da Giacomo Questi e Giovanni Morina che hanno corso con un’Ascona SR 2.0. A seguire le dame della classifica femminile vinta da Isabella Rovere, per continuare con la “Under 40” appannaggio di Luca Delle Coste e la “Over 60” saldamente nelle mani di Bruno Graglia. Nelle classi, Mario Cravero e Oddino Ricca hanno primeggiato nella “1150”, Marco Simoni e Matteo Grosso nella “1300”, Massimo Giudicelli con Simone Bottega nella “1600”, mentre la “2000” ha visto nuovamente svettare Delle Coste, imitato da Graglia nella “oltre 2000”. Al Team Bassano è stato consegnato il premio per le scuderie e per il gran finale sono stati chiamati sul palco i primi tre equipaggi classificati che sono stati: Delle Coste e Giuliano Santi, vincitori assoluti su Ford Escort RS, Graglia e Barbero con la BMW M3; podio infine completato da “MGM” assieme alla figlia Carola Grosso che si è alternata con Marco Torlasco sul sedile di destra della Porsche 911 SC.

Per il primo appuntamento della tredicesima edizione del Memory Fornaca non resta che attendere le giornate dell’1 e 2 marzo quando ad Arezzo si correrà il Rally delle Vallate Aretine; nella giornata delle verifiche, gli “Amici di Nino” saranno presenti col tradizionale gazebo, sempre molto ben frequentato, presso il quale sarà possibile iscriversi alla Serie; in alternativa, le iscrizioni potranno essere confermate anche utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal sito www.amicidinino.it

Il calendario del Memory Fornaca 2024 – 1-2 marzo: Rally Vallate Aretine; 22-23 marzo: Rally Campagnolo; 18-19 maggio: Rally Valli Cuneesi 31 maggio/1 giugno Valsugana Rally; 21-22 giugno: Rally Lana Storico; 14-15 settembre: Rally Il Grappolo; 26-28 settembre: Rallye Elba Storico; 9-10 novembre: Giro Monti Savonesi; 22-23 novembre La Grande Corsa

Informazioni e classifiche al sito web www.amicidinino.it

You may also read!

GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI VINCONO IL 18° RALLY REGIONE PIEMONTE

GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI VINCONO IL 18° RALLY REGIONE PIEMONTE Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris

Read More...

24MX: Giuliano Mancuso (Beta) conquista il prologo del sabato

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 23 & SENIOR 24MX SERIES ROUND 2 – NOCCIANO – 14 APRILE Giuliano Mancuso (Beta) conquista il prologo del

Read More...

Prove concluse alla 31^ Salita del Costo

Prove concluse alla 31^ Salita del Costo Al termine di una seconda manche conclusa nel tardo pomeriggio è Cristian Merli

Read More...

Mobile Sliding Menu