AL CIRCUITO DI SIENA OLTRE 100 PILOTI PER LA SECONDA PROVA DEL CAMPIONATO REGIONALE TOSCANA OTTIMA L’AFFLUENZA NELLA 60 MINI, CHE PROPRIO A SIENA IL 26 APRILE AVRA’ IL DEBUTTO NELL’OPEN MASTERS CON LA PRIMA DELLE TRE PROVE DELLA SERIE.

In Karting

AL CIRCUITO DI SIENA OLTRE 100 PILOTI PER LA SECONDA PROVA DEL CAMPIONATO REGIONALE TOSCANA 

OTTIMA L’AFFLUENZA NELLA 60 MINI, CHE PROPRIO A SIENA IL 26 APRILE AVRA’ IL DEBUTTO NELL’OPEN MASTERS CON LA PRIMA DELLE TRE PROVE DELLA SERIE. SPETTACOLARE LA GARA DELLA KZ2 CON UN ARRIVO IN VOLATA FRA L’ARETINO SANI DAVANTI AL SALERNITANO CELENTA E AL SENESE TORSELLINI.

Castelnuovo Berardenga (Siena), 22 marzo 2009. Si è disputata al “Circuito di Siena” la“4. Coppa Primavera”, valida quale seconda prova del Campionato Regionale Toscana e 2. prova del Trofeo Rotax.

 

 

Sono stati 102 i piloti presenti a questo appuntamento, suddivisi nelle categorie 60 Mini, KF3, KF2, KZ2, 125 Italia, 125 Europa e Rotax 125 Junior e Max.

Questa prova è servita a molti anche per testare il circuito in vista della seconda prova dell’Open Masters, che si correrà appunto a Siena il 26 aprile. Fra l’altro nell’ambito del prossimo importante appuntamento dell’Open sul circuito senese, avverrà il debutto della nuova serie della 60 Mini, con la prima delle tre prove del campionato per la quale a Siena è già previsto il tutto esaurito.

Proprio la 60 Mini ha visto un’ottima partecipazione di piloti, ben 30, e già si sono avute le prime indicazioni su quali potrebbero essere i probabili protagonisti della gara del prossimo 26 aprile, come il pugliese Federico Pezzolla (Intrepid), vincitore della finale in un arrivo in volata davanti al pisano Lorenzo Giannoni (Tony Kart) e al napoletanoVincenzo Paparo (Top Kart). Alessio Piccini (Tony Kart), figlio del pluricampione del mondo Alessandro, ha concluso al quarto posto dopo aver recuperato quattro posizioni.Dionisios Marcu, che aveva condotto in testa nei primi giri, per un contatto è scivolato nelle retrovie insieme al senese Danilo Albanese. I due hanno poi terminato rispettivamente all’8. e al 9. posto.

Nella categoria più potente dell’appuntamento senese, la KZ2, è stato l’aretino Flavio Sani (Birel) ad imporsi dopo una bella rimonta dal sesto posto, rilevando la testa della corsa al salernitano Francesco Celenta (Birel). Di un eccellente recupero è stato autore anche Mirko Torsellini (LH Lewis Hamilton), scattato dalle ultime posizioni a causa di un ritiro patito in prefinale per cause tecniche. Nella finale Torsellini è riuscito a rimontare ben 14 posizioni fino a conquistare il podio con un ottimo terzo posto.

Ad aggiudicarsi la KF3 è stato il lucchese Mattia Vita (Tony Kart), che quasi subito ha preso il comando della gara senza più lasciarlo fino al traguardo. In seconda posizione si è classificato il senese Paolo Ippolito (Tony Kart) davanti al napoletano Luigi Romano (Tony Kart).

In KF2 a vincere è stato il romano Roberto Manduchi (First), con un vantaggio di appena un decimo di secondo sul fiorentino Lorenzo Nistri (Lgk) che aveva condotto nella prima parte della gara. Terzo si è classificato il pisano Matteo Perugi (Crg). 

Nella 125 Italia, la lotta per la vittoria ha avuto proprio nell’ultimo giro il suo epilogo. Un contatto fra i due maggiori contendenti, gli aretini Luca Marri (Intrepid) e Nico Bazzechi (Energy), ha dato via libera al senese Massimiliano Borzi (Crg), che ha concluso per primo sul traguardo con appena 39 millesimi di secondo sul livorneseAndrea Querci (Crg). Terzo, a 7 decimi di secondo, si è piazzato l’altro aretino Simone Maurizi (Energy).

Nella 125 Europa è stato l’aretino Fabio Randellini (Birel) a vincere, rilevando la prima posizione a metà gara da Fabio Bendoni (Tony Kart), che per il secondo posto l’ha spuntata di un soffio su Marco Bendoni (Tony Kart).

Nel Trofeo Rotax, nella 125 Max è stato il padovano Michele Zampieri (Zanardi) a imporsi proprio all’ultimo giro sul vicentino Daniel Zarantonello (Pcr). La 125 Junior è andata al trevigiano Cristian Schwarzer (Pcr).

You may also read!

LUCA ROSSETTI E DEBORA FANCOLI VINCONO IL 67° RALLY COPPA VALTELLINA

LUCA ROSSETTI E DEBORA FANCOLI VINCONO IL 67° RALLY COPPA VALTELLINA Foto di Studio Alquati Quinta vittoria al Coppa Valtellina

Read More...

I Canavesani Riva e Zappia pensano al 8° Rally di Castiglione T.se

Corio C.se 23/06/20024 Per i Canavesani Riva e Zappia è ora di pensare al 2°round del CRZ con il Rally

Read More...

Rally Lana Storico Regularity: due Porsche 911 svettano in entrambe le categorie “60” e “50”

Rally Lana Storico Regularity: due Porsche 911 svettano in entrambe le categorie “60” e “50” Nella gara a media più alta s’impongono

Read More...

Mobile Sliding Menu