La FV Frangivento GT65 all’esordio con i primi test a porte chiuse

In Automobilismo, News

DALLA PISTA ALLA MATITA, LA SUPERCAR ITALIANA DISEGNATA DAL PILOTA LORIS CAPIROSSI

GT65 si chiama così l’avveniristica supercar italiana che prende il nome dal numero di gara del campione motociclistico Loris Capirossi a cui è ispirata la ‘capsule collection’ di tre esemplari speciali di hypercar prodotte da Frangivento Automobili e numerate per ciascuno dei tre mondiali vinti dal pilota romagnolo: 90, 91, 98.

Cartella stampa foto e video: https://bit.ly/FrangiventoGT365

Finita l’attesa per la FV Frangivento GT65 all’esordio con i primi test a porte chiuse a Imola nella versione dedicata al mondiale del 90 testata dallo stesso Capirossi.

Il nuovo modello di FV Frangivento ha un design personalizzato creato ad hoc per il campione. La GT65, disegnata e costruita in Italia ha richiesto uno sviluppo di ben tre anni.

Linee futuristiche ed elementi in carbonio ispirati al mondo delle corse MotoGP.

Spinta da un V10 aspirato da 650 CV, scatta da 0 a 100 in 3”0 e da 0 a 200 in 9”8. Trazione integrale cambio sette marce doppia frizione.

La GT65 da marzo porterà la bandiera italiana nel videogame Asphalt della californiana Gameloft e sarà presente su tutte le piattaforme mondiali.

Iniziate le trattative di vendita per i tre esemplari da collezione.

Dal 6 all’11 febbraio la GT65 al Festival di Sanremo, esposta nel lounge Casa Sanremo del Palafiori.

Disegnata e progettata da Giorgio Pirolo, Paolo Mancini e Loris Capirossi, la GT65 rappresenta un’importante evoluzione del modello Sorpasso sia dal punto di vista stilistico che meccanico.

Rispetto alla Sorpasso, la GT65 ha superfici più pulite soprattutto nella fiancata ed un aspetto più maturo caratterizzato da uno spiccato look aggressivo che sottolinea in modo ancor più evidente lo stretto legame stilistico con l’hypercar Asfanè e con chiari rimandi estetici alle vetture da competizione di Gruppo GT3.

La GT65 presenta appendici aerodinamiche pronunciate in carbonio, una pinna centrale che parte dal tetto e va ad unirsi ad un doppio alettone posteriore in carbonio.

Nel dettaglio, si notano elementi specifici, mentre davanti spicca il particolare becco d’anitra creato delle due bugne copriruota che terminano a lama con le luci diurne a led svolgendo anche la funzione di spoiler anteriori. Posteriormente inconfondibile il gruppo ottico orizzontale diviso in quattro elementi che nella parte più esterna fungono da spoiler.

In generale, la FV Frangivento GT65 è una biposto coupè dal sapore mediterraneo il cui stile è un sapiente connubio di superfici fluide abbinate a linee tese. Dotate di cerchi OZ da 20 pollici con pneumatici Pirelli PZero Trofeo.

Numerosi omaggi al mondo delle corse anche all’interno dell’abitacolo dal design minimal e sportivo, sellato con cura maniacale dalla Seltap di Torino.

I sedili sportivi in alcantara e pelle nera fornita dalla Mario Levi Group sono sviluppati sull’ergonomia di Capirossi. Fra i dettagli ispirati al pilota anche un altro omaggio al pilota con il particolare tasto di accensione GAS GAS.

Nel bauletto anteriore invece il set di borse in kevlar antiproiettile e carbonio firmati Frangivento e Tacknomonster.

Dal punto di vista meccanico, la Sorpasso GT65 è spinta da un 5.2 V10 che sprigiona 650 cv. Grazie alle quattro ruote motrici e a un rapporto peso potenza di 1,48 kg/CV la scocca interamente in carbonio e all’uso diffuso di materiali la sportiva italiana copre lo 0-100 in 3”0 e raggiunge i 200 km/h con partenza da fermo in 9”8. La velocità massima è superiore ai 330 km/h.

 

LA FRANGIVENTO IN PISTA CON CAPIROSSI PER I PRIMI TEST A IMOLA.

La GT65 vedrà subito la pista con i primi giri di collaudo all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola con i test a porte chiuse guidata dallo stesso Capirossi. Successivamente la si potrà ammirare come esempio di eccellenza artigiana italiana nel lounge di Casa Sanremo all’interno del Palafiori durante i giorni del festival grazie al brand Dolomiti Bellunesi “The Mountains of Venice”, Provincia di Belluno, CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato).

 

DICHIARAZIONE LORIS CAPIROSSI.

Ho conosciuto Giorgio Pirolo e Paolo Mancini a Monte Carlo mentre giravano con la loro spettacolare Asfanè nera. Impossibile non notarla, così siamo subito entrati in sintonia per la passione che ci accomuna per le automobili sportive. Mi hanno raccontato dell’impresa romantica che intendevano realizzare con il marchio FV Frangivento e della loro idea di costruire un modello nuovo di altissima qualità quale tributo alla mia carriera declinato in tre esemplari dedicati ad ognuno dei tre mondiali da me vinti. Con entusiasmo peraltro ricambiato, mi hanno quindi chiesto la cortesia di affiancarli in amicizia sul design della nuova supercar GT65. In questi anni ho così assistito alla crescita di questa nuova “creatura”, cercando di offrire degli input creativi a Giorgio e Paolo che hanno saputo tradurli in realtà. E’ stato un percorso impegnativo mettere in atto su questa nuova FV Frangivento tutte le soluzioni, ma ci sono riusciti ed ora siamo qui a presentare il primo modello”.

DICHIARAZIONE PAOLO MANCINI (CO-FOUNDER FV FRANGIVENTO, HEAD OF TECHNICAL DEPARTMENT)

Con la mia famiglia negli anni abbiamo realizzato automobili per celebri brand nazionali ed internazionali, da costruttore però posso asserire che un’esperienza con un collaboratore così tecnico e competente come l’amico Capirex non mi era mai capitata. Le soluzioni tecniche adottate sulla Sorpasso GT65 con la scocca Full Carbon sono molto ricercate, ma senza mai compromettere l’aspetto funzionale; inoltre gestire un così alto numero di elementi e di dettagli facendo coesistere il tutto con la qualità del prodotto finale non è stato affatto semplice ed è stata una bella sfida che con Sorpasso GT65 posso dire di aver vinto. La pandemia ha trasformato, grazie alla passione per le automobili del sottoscritto, di Loris Capirossi e di Giorgio Pirolo, un periodo molto problematico in un’opportunità, oggi questa opportunità si chiama FV Frangivento Sorpasso GT65. Grazie ad un campione in pista e nella vita, l’amico Loris Capirossi”.

DICHIARAZIONE GIORGIO PIROLO (CO-FOUNDER FV FRANGIVENTO, HEAD OF DESIGN DEPARTMENT)

Abbiamo disegnato un’auto futurista che ha mantenuto nella realtà la freschezza e il dinamismo delle linee del bozzetto iniziale, facendo emergere le “sproporzioni” studiate di una hypercar e regalando un impatto visivo che è quello che si ha di fronte ad un concept da salone. Un grande onore per me concepire e accompagnare lo sviluppo di questa originale supercar fin dalle prime linee insieme a Loris Capirossi, un mito che tifavo da bambino davanti alla televisione.

Con Loris abbiamo tracciato le linee fondamentali della GT65 durante il lockdow. Ho scoperto in lui una persona molto competente e precisa che con pragmatismo ha cercato, anche nei momenti più difficili, di darci coraggio con uno spiccato spirito di squadra. Per la mia carriera disegnare un’auto al fianco di un campione sportivo di questa portata è stato sicuramente un motivo di orgoglio oltre che di crescita. Anche a livello tecnico infatti ho imparato molto grazie al continuo scambio di nozioni provenienti dal mondo delle corse”.

DICHIARAZIONE CARLO PIROLO (BRAND AMBASSADOR)

La crescita progettuale di Frangivento in questi ultimi anni grazie anche alla GT65 è stata sorprendente. Lo si può notare nelle forme mature e nei dettagli di qualità. Sono convinto che GT65 possa competere con le più rinomate supercar del settore”.

PARTNER ITALIANI D’ECCELLENZA.

Per la realizzazione della Sorpasso, FV Frangivento si è avvalsa di partner italiani che hanno permesso a questo ambizioso progetto di giungere a compimento: Pirelli, OZ Racing, Mario Levi Group, Alcantara, Tecknomonster, 3DZ, Rizoma, Seltap, President, Standox APGF, Autostyle MVG.

DATI TECNICI.

  • Lunghezza: 4,8 metri

  • Larghezza: 2,03 metri

  • Altezza: 1,2 metri

  • Peso: 1.480 kg

  • Volume baule anteriore: 112 litri

  • Motore: V10 da 5,2 litri

  • Potenza max: 650 cv

  • 0-100: 3”0

  • 0-200: 9”8

  • 0-300: 31.3

  • Velocità max: > 331 km/h

 

FV Frangivento Automobili

UNA IMPRESA ITALIANA.
FV Frangivento è l’incarnazione del sogno progettuale di Giorgio Pirolo e Paolo Mancini, già affermati e riconosciuti professionisti nel mondo dell’automotive internazionale. Giorgio Pirolo in 20 anni di carriera ha disegnato per Ferrari, McLaren, Scania, Fiat, Iveco. Paolo Mancini e la sua famiglia sono da ormai due generazioni specialist nella progettazione e costruzione di automobili battute a mano di alluminio per rinomati marchi quali Aston Martin, Porsche, Zagato, Gruppo Fiat. L’esordio di FV Frangivento risale a giugno 2016 quando al salone di Torino Parco Valentino debutta il concept di Asfanè (dal piemontese: ‘non si fà’). Marcello Gandini in visita allo stand dichiara: “Ragazzi è bellissima, spero che con voi si realizzi anche un mio sogno” con un chiaro riferimento alla Stratos Zero dalla quale Asfanè prende ispirazione per la sua linea a cuneo. Nel 2018 l’apertura del concept­­ store FV Frangivento a Monaco di Baviera mentre nel 2019 al Mauto di Torino la presentazione del modello marciante Asfanè Diecidieci, ibrida con 1010 cv. Seguirà nel settembre 2021 il debutto a Monte Carlo della Sorpasso che completa la gamma e inaugura la distribuzione commerciale nel mercato emiratino. La Sorpasso SBH viene infatti regalata al Sultano di Abu Dhabi ed è attualmente esposta nella prestigiosa collezione permanente della Royal Collection Gallery meta di collezionisti e personaggi del jet set internazionale.

You may also read!

GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI VINCONO IL 18° RALLY REGIONE PIEMONTE

GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI VINCONO IL 18° RALLY REGIONE PIEMONTE Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris

Read More...

24MX: Giuliano Mancuso (Beta) conquista il prologo del sabato

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 23 & SENIOR 24MX SERIES ROUND 2 – NOCCIANO – 14 APRILE Giuliano Mancuso (Beta) conquista il prologo del

Read More...

Prove concluse alla 31^ Salita del Costo

Prove concluse alla 31^ Salita del Costo Al termine di una seconda manche conclusa nel tardo pomeriggio è Cristian Merli

Read More...

Mobile Sliding Menu