La partnership tra Daimler e l’Alleanza Renault­Nissan si estende ai pick­up da una tonnellata

In Automobilismo, Fuoristrada, News, News, Prodotto, Prodotto, Web Tv

– Nissan e Daimler svilupperanno insieme pick­up di medie dimensioni

– Il mezzo condividerà in parte l’architettura del nuovo Nissan NP300

– Progettazione e ingegnerizzazione affidate a Daimler per rispondere alle esigenze specifiche della clientela Mercedes­Benz

– Mercati target: Europa, Australia, Sudafrica, America Latina

– I pick­up saranno prodotti a Barcellona (Spagna) e Cordoba (Argentina)

– Un’altra pietra miliare di una cooperazione quinquennale strategica fra Daimler e l’Alleanza Renault­Nissan 

Watch live streaming video from automotornews at livestream.com

La partnership tra Daimler e l’Alleanza Renault­Nissan si estende ai pick­up da una tonnellata
La partnership tra Daimler e l’Alleanza Renault­Nissan si estende ai pick­up da una tonnellata

L’Alleanza Renault­Nissan e Daimler AG hanno deciso di estendere la cooperazione strategica quinquennale in essere al segmento dei pick­up. 

Nissan e Daimler svilupperanno congiuntamente un pick­up da una tonnellata per Mercedes­Benz, che di recente aveva anticipato l’ingresso nel segmento. Basato in parte sull’architettura di Nissan NP300, il nuovo veicolo sarà progettato e ingegnerizzato da Daimler per conformarsi alle esigenze specifiche della clientela Mercedes­Benz dal punto di vista delle caratteristiche e delle dotazioni. 

Il pick­up presenterà una doppia cabina e sarà rivolto sia a clienti privati che professionali di Europa, Australia, Sudafrica e America Latina. 

“Mercedes­Benz sta vivendo una crescita senza eguali a livello globale”, ha commentato Dieter Zetsche, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Daimler AG e Responsabile di Mercedes­Benz Cars. E aggiunge: “Cavalcare il successo del segmento dei pick­up medi è fondamentale per proseguire questo ambizioso cammino e, grazie alla solida partnership con l’Alleanza Renault­Nissan, contiamo di ridurre i tempi e i costi richiesti per riuscire nell’impresa”. 

Nissan è il secondo produttore al mondo di pick­up da una tonnellata, che realizza e vende dal lontano 1933: in oltre 80 anni di storia, circa 14 milioni di pick up Nissan da una tonnellata hanno trasportato carichi e passeggeri anche nelle condizioni più avverse. Il veicolo NP300, commercializzato, a seconda del mercato, con il nome NP300 Navara e NP300 Frontier, è stato lanciato a Giugno 2014 e attualmente assemblato in Thailandia e Messico. 

Nissan e Renault stanno già sviluppando un pick­up di una tonnellata a marchio Renault che, come il futuro Mercedes­Benz, condivide alcuni elementi strutturali di Nissan NP300, pur rispettando i canoni estetici del marchio francese. L’autocarro è il primo di questa portata per Renault e sarà lanciato nel 2016. La produzione del pick­up di una tonnellata a marchio Renault inizierà nel 2016 presso la fabbrica Nissan di Cuernavaca in Messico. Il pick­up di una tonnellata rappresenta il secondo veicolo di Renault nel segmento dei pick­up dopo l’introduzione di un modello da mezza tonnellata, prevista nel corso di quest’anno. 

Il pick­up di una tonnellata a marchio Mercedes­Benz sarà assemblato da Nissan nell’impianto di Renault di Cordoba in Argentina, insieme con il Nissan NP300 e il veicolo di una tonnellata a marchio Renault destinato all’America Latina. I tre veicoli usciranno anche dalle linee di Barcellona, in Spagna, per gli altri mercati (ad eccezione del Nord America). La produzione dei veicoli presso i due stabilimenti verrà avviata entro il 2020. 

L’impianto di Barcellona produrrà circa 120.000 veicoli all’anno per i tre partner, mentre dalla fabbrica di Cordoba annualmente ne usciranno 70.000. È prevista la forte localizzazione dei componenti per ampliare considerevolmente l’indotto spagnolo e argentino. 

“La collaborazione di Daimler consentirà all’Alleanza non solo di ripartire i costi d’investimento che gravano su Cordoba, ma anche di esplorare nuovi mercati nella regione dell’America Latina”, ha dichiarato Carlos Ghosn, Presidente e CEO di Renault­Nissan. “Inoltre, il progetto consentirà di ottimizzare la capacità produttiva a Barcellona e renderci ancora più competitivi nel segmento.” 

Questa iniziativa rappresenta la più recente pietra miliare della partnership strategica con Daimler che a breve, il 10 aprile, festeggerà il 5° anniversario. Partita da tre progetti focalizzati sull’Europa, la collaborazione si è più che quadruplicata nel tempo, raggiungendo un portafoglio di ben 13 progetti distribuiti fra Europa, Asia e le Americhe. 

“Dopo questi cinque anni di cooperazione con l’Alleanza Renault­Nissan, non posso che dirmi soddisfatto”, ha dichiarto Zetsche. “I piani che abbiamo elaborato e concretizzato si sono rivelati vantaggiosi per i nostri brand.” 

“Questa cooperazione è tra le più produttive nel settore automobilistico e consente a noi partner di incrementare 

le economie di scala mantenendo comunque ben distinti i nostri brand e prodotti”, conclude Ghosn. 

You may also read!

LUCA ROSSETTI E DEBORA FANCOLI VINCONO IL 67° RALLY COPPA VALTELLINA

LUCA ROSSETTI E DEBORA FANCOLI VINCONO IL 67° RALLY COPPA VALTELLINA Foto di Studio Alquati Quinta vittoria al Coppa Valtellina

Read More...

I Canavesani Riva e Zappia pensano al 8° Rally di Castiglione T.se

Corio C.se 23/06/20024 Per i Canavesani Riva e Zappia è ora di pensare al 2°round del CRZ con il Rally

Read More...

Rally Lana Storico Regularity: due Porsche 911 svettano in entrambe le categorie “60” e “50”

Rally Lana Storico Regularity: due Porsche 911 svettano in entrambe le categorie “60” e “50” Nella gara a media più alta s’impongono

Read More...

Mobile Sliding Menu