Le Ferrari 458 Italia di AF Corse ai vertici del GT Open

In Automobilismo, Campionato Italiano Fia Gt Open, Velocità in circuito

Due vittorie e quattro podi è il bilancio delle Ferrari 458 Italia di AF Corse al termine del quarto round stagionale del GT Open International, al Red Bull Ring. Un risultato che conferma i piloti del team italiano, una volta di più, tra i più probabili canditati ai titoli. Le posizioni in classifica lo dicono: Ezequiel Perez Companc e Raffaele Giammaria, a bordo della 458 numero 90, sono secondi in campionato (108 punti), soltanto quattro lunghezze dietro i piloti McLaren e con un punto di vantaggio su Pasin Lathouras – Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia numero 51).

Primati in campionato anche nella graduatoria GT-Am con Claudio Sdanewitsch ed Ilya Melnikov (Fer- rari 458 Italia numero 55, 30 punti), seguiti dai compagni di squadra Filipe Barreiros (26 punti) e Mads Rasmussen (18 punti).

GARA 1 – Lathouras e Rugolo guadagnano una splendida vittoria dopo un serrato duello con la Lam- borghini Gallardo (Team AERT) di Barba-Nebylitsky. In quarta posizione, Perez Companc – Giammaria, seguiti dalla Ferrari 458 Italia di AT Racing (gestita da AF Corse) guidata da Alexander Talkanitsa ed Alexander Talkanitsa Junior (sesti). Giorgio Roda, campione del GT Open 2014, è settimo con la Ferrari 458 Italia numero 56. In ottava piazza, Duncan Cameron e Matt Griffin sulla 458 Italia numero 52.

Per quanto riguarda la classifica GT-Am, gradino alto del podio colto da Claudio Sdanewitsch ed Ilya Melnikov; seconda posizione di Barreiros e Rasmussen sulla 458 Italia numero 53, terzo Thomas Flohr sulla 458 Italia numero 54.

GARA 2 – Perez Companc e Giammaria mettono a segno una prestazione con la maiuscola, mixata ad una perfetta strategia, e vincono la loro terza gara stagionale. Sul terzo gradino del podio, Cameron e Griffin. Lathouras e Rugolo sono quarti. Una posizione più in giù c’è Roda, seguito dai Talkanitsa. Nella GT-Am, Sdanewitsch e Melnikov mettono a segno una splendida doppietta conquistando, anche in gara 2, la prima posizione. Secondi, Barreiros e Rasmussen.

Il prossimo appuntamento del GT Open International sarà a Spa, il 5 e 6 settembre.

You may also read!

Rally della Valle d’Aosta 2024 Le Ns Foto

Rally della Valle d’Aosta 2024 Le Ns Foto Borzini

Read More...

Gino vince rally storico delle Valli Cuneesi

Gino vince rally storico delle Valli Cuneesi Saluzzo 18 maggio 2024 - L'imprenditore Alessandro Gino di nuovo re del

Read More...

VERSTAPPEN FIRMA LA POLE

VERSTAPPEN FIRMA LA POLE BOOM DI PUBBLICO A IMOLA STICCHI DAMIANI: “QUESTA GARA STA CRESCENDO ANNO DOPO ANNO” BAGNO

Read More...

Mobile Sliding Menu