Dopo tre speciali, Da Zanche e De Luis in testa al Sanremo Storico

In Auto storiche, Automobilismo, News, Rally

Dopo tre speciali, Lucio Da Zanche e Daniele De Luis in testa al Sanremo Storico

Foto: archivio Magnano

Il valtellinese conduce imponendosi in tutte le prove speciali davanti a Franco Cunico e Luigi Battistolli, appaiati in seconda posizione.

SANREMO (IM), 7 ottobre – Concluso il primo giro di prove speciali del 38° Sanremo Rally Storico, a guidare la classifica assoluta sono Lucio Da Zanche e Daniele De Luis che, su Porsche Carrera RS, vincono tutte e tre le prove speciali nel programma di gara e conducono con il tempo complessivo di 4’54″6, primi in Secondo Raggruppamento. Seconda piazza, primi pari merito in Quarto Raggruppamento con lo stesso distacco dai primi di 22″9, per Luigi “Lucky” Battistolli, in equipaggio con Fabrizia Pons su Delta HF Integrale 16V e Gianfranco Cunico su Porsche 911 SC, affiancato da Gigi Pirollo. Nella classifica valida per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, quarto tempo assoluto di Valter Pierangioli-Arianna Ravano su Ford Sierra Cosworth davanti a Enrico Volpato e Samuele Sordelli, primi dopo tre speciali in Terzo Raggruppamento su Ford Escort RS, che precedono Mannino-Giannone, Porsche 911 SC.

CLASSIFICA ASSOLUTA DOPO PS3 – COLLE D’OGGIA (7,90 KM) – CIRAS

ASSOLUTA: 1. DA ZANCHE-DE LUIS (Porsche 911 RS) in 17’12.7; 2. CUNICO-PIROLLO (Porsche 911 Sc) a 22.9; 3. ‘LUCKY’-PONS (Lancia Delta Int.16V) a 22.9; 4. PIERANGIOLI-RAVANO (Ford Sierra Rs Cosworth) a 29.5; 5. VOLPATO-SORDELLI (Ford Escort Rs) a 36.3; 6. MANNINO-GIANNONE (Porsche 911 Sc) a 45.6; 7. NUCERA-GABRIELLI (Porsche Carrera Rsr) a 56.1; 8. PAGELLA-BREA (Porsche 911 Sc) a 1’10.2; 9. MARIOTTI-SANESI (Ford Sierra Rs Cosworth) a 1’17.5; 10. MEKLER-MEKLER (Lancia Rally 037) a 1’20.0

OVERALL CLASSIFICATION PS3 – COLLE D’OGGIA (7,90 KM) – EHARC

ASSOLUTA: 1. DA ZANCHE-DE LUIS (Porsche Carrera Rs) in 17’12.7; 2. CUNICO-PIROLLO (Porsche 911 Sc) a 22.9; 3. ‘LUCKY’-PONS (Lancia Delta Int.16V) a 22.9; 4. MAEYAERT-DEWULF (Bmw M3 E30) a 28.6; 5. PIERANGIOLI-RAVANO (Ford Sierra Rs Cosworth) a 29.5; 6. ÉRDI-KERÉK (Ford Sierra Rs Cosworth) a 35.8; 7. MCCORMACK-MITCHELL (Bmw M3 E30) a 44.1; 8. MANNINO-GIANNONE (Porsche 911 Sc) a 45.6; 9. SCHUMANN-HARLOFF (Bmw M3 E30) a 1’03.9; 10. MARIOTTI-SANESI (Ford Sierra Rs Cosworth) a 1’17.5

SENTITE AL RIORDINO IN PIAZZA COLOMBO A SANREMO

LUCKY” (1): “Le prove sono andate bene anche se, rispetto a due anni fa, sopratutto all’inizio delle speciali paghiamo mediamente quattro secondi. Ora cerchiamo di capire perché gli altri hanno migliorato e noi no”.

Martin MCCORMACK (4): “Ho delle difficoltà a prendere il ritmo della gara su strade molto diverse da quelle cui sono abituato. Abbiamo iniziato male ma adesso la situazione sta leggermente migliorando”.

Ernie GRAHAM (5): “Da due rally abbiamo cambiato raggruppamento e ci stiamo divertendo molto. Questo era il nostro obiettivo”.

Paolo PASUTTI (10): “Vediamo se riusciamo a sistemare la vettura a dovere e poi proveremo a colmare il gap che ci separa dal primo per giocarci il raggruppamento nel campionato europeo”.

Valter Christian JENSEN (11): “E’ la mia quindicesima presenza al Sanremo. Sto comandando la gara nel raggruppamento ma il secondo è molto vicino per cui, per il momento, non faccio pronostici”.

Nello PARISI (16): “Guardo al classifica dell’italiano in cui, al momento, sono secondo dietro a Palmieri. Ho perso terreno nelle prime due prove speciali recuperando nell’ultima. Vediamo come prosegue la gara che è ancora lunga”.

Gianfranco CUNICO (23): “Sono secondo ed è una grande prestazione. Primo perché gli avversari sono fortissimi; secondo perché ho una certa età e fare un rally come questo non è proprio scontato. L’obiettivo della mia presenza qui è ricordare il trentennale della vittoria mondiale al Sanremo e poi per allenarmi perché il prossimo anno mi piacerebbe correre nel campionato e volevo vedere a che punto sono”.

Peter FENNER, navigatore di Franz-Xaver NAGER (22): “E’ la prima volta che corriamo, qui, nel rally con una Morgan anche se su questa vettura abbiamo preso parte, su queste strade, alla gara di regolarità. Quindi sapevamo che sarebbe stata difficile ma tentiamo, in ogni caso, di fare del nostro meglio”.

Lucio DA ZANCHE (25): “Dopo aver vinto le ultime due edizioni del Sanremo e siglato il miglior tempo in tutte e tre le prove fino ad ora corse, penso che Da Zanche dovrebbe avere la cittadinanza onoraria di Sanremo. Scherzi a parte, la macchina va molto bene, abbiamo apportato dei miglioramento al set up che stanno dando i loro frutti dopo un inizio di stagione in salita”.

Valter PIERANGIOLI (26): “L’obiettivo principale è divertirci. Se poi esce fuori qualche buon tempo bene”.

Natale MANNINO (28): “Cercheremo di portare al termine questo rally nel miglior modo possibile e se va come sta andando conquistiamo il titolo di raggruppamento nel campionato italiano”.

You may also read!

L’EDIZIONE DEI 110 ANNI DI EICMA LASCERA’ IL SEGNO?

di maurizio ferrero. Il salone internazionale della moto, EICMA, compie 110 anni e si appresta a celebrare in grande stile

Read More...

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro Automobile Club Lucca, in concerto con Organization

Read More...

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita *** Download video trailer Trofeo Luigi Fagioli 2024 disponibile qui: https://we.tl/t-EGbP3kRhe1 *** Motori, turismo, natura e cultura

Read More...

Mobile Sliding Menu