Raid del Ciocco

In Rally

Raid del Ciocco

LA SUZUKI
GRAND VITARA DI CODECA’ E FERRO AL COMANDO DEL RAID IL CIOCCO DOPO LA PRIMA
TAPPA

Castelvecchio Pascoli (Lu), 14
giugno 2008 – Si è disputata oggi la prima tappa del Raid Il Ciocco, quarto
round del Campionato Italiano Rally Tout Terrain. Gli iscritti alla massima
serie fuoristradistica tricolore, hanno affrontato una prima fase interlocutoria
a delineare i contorni della classifica di gara, per domani è infatti attesa la
seconda giornata durante la quale saranno affrontati i restanti cinque settori
selettivi da disputare, pari a 327 chilometri, quindi la conclusione alle ore
15,30 presso il Centro Turistico Il Ciocco.

 

In testa
alla classifica, dopo due settori selettivi disputati sulle dorsali che
circondano Il Ciocco, si è portato l’equipaggio ufficiale Suzuki, Lorenzo Codecà
e Fabio Ferro, su Grand Vitara 2.7 V6. Il pilota milanese, Codecà, si è esibito
in una ottima performance giocando il fatidico “jolly” adottando la particolare
gommatura, e relativo assetto, solitamente utilizzata in presenza di fango.
Scelta risultata decisiva, garantendo adeguata aderenza e trazione in quei
tratti cronometrati resi scivolosi dalla pioggia dei giorni precedenti, da
permettergli di aggiudicarsi entrambe le frazioni d’apertura. Codecà e Ferro
conducono la graduatoria con 2’40” di distacco su Roberto Ciampolini e
Massimiliano Catarsi. Sempre a proprio agio sui tracciati della Garfagnana, gli
alfieri della RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, con il Mitsubishi Pajero
3.2 Did hanno superato il primo giorno catturando un’ottima seconda piazza
assoluta e la prima posizione del Gruppo T2, che gli consente di sferrare
l’attacco domani. Autori di ottime prestazioni assolute sono Paolo Abini e
Simona Mantovani, Mitsubishi Pajero 3.2 Did, che si installano in terza
posizione a ridosso dei compagni di squadra. Alle spalle del terzetto di testa
seguono quarti i fratelli Bombelli, sempre su Pajero 3.2 Did, precedendo De
Angelis e Paolini su di un fuoristrada gemello della RTeam difendendosi da
Fichera e Coco, staccati di pochi secondi con il Suzuki New Grand Vitara,
risultando ottimi sesti assoluti e primi del Challenge Suzuki. Dopo un
incoraggiante secondo crono sulla prova d’apertura, Larini e Catarsi hanno
forato una gomma del Pajero Wrc nella seconda frazione, chiudendo noni la prima
giornata di gara. Stessa malasorte, ma subita nel corso del primo impegno, per
Auteri e Briani che chiudono con forte ritardo; mentre tagliano il traguardo
parziale in ventitreesima piazza, quarti di classe, Luchini e Fedullo, l’altro
equipaggio Suzuki all’esordio con il Grand Vitara 3.6 T1

 

Classifica
dopo 2 Settori Selettivi: 1. Codeca’ – Ferro (Suzuki New Grand Vitara 2.7) in
1h’06”08; 2. Ciampolini – Catarsi (Mitsubishi Pajero 3.2 Did) a 2’40”; 3. Abini
– Mantovani (Mitsubishi Pajero 3.2 Did) a 3’15”; 4. Bombelli – Bombelli
(Mitsubishi Pajero 3.2 Did) a 3’47”; 5. De Angelis – Paolini (Mitsubishi Pajero
3.2 Did) a 4’05”; 6. Fichera – Coco (Suzuki Grand Vitara 1.9) a 4’28”; 7. Lolli
– Forti (Suzuki Grand Vitara 2.0) a 4’53”; 8. Wolff – Manfredini (Mitsubishi
Pajero 3.2 Did) a 5’09”; 9. Larini – Pellicciotti (Mitsubishi Pajero Wrc) a
5’12”; 10. Petrucci – Cecca (Suzuki New Grand Vitara) a 5’22”.

You may also read!

Il Pirata Jack ed il Team Gealife Motorsport all’ AMTS Torino

Il Pirata Jack ed il Team Gealife Motorsport all’ AMTS Torino Torino 15/04/2024 Il  Team Gealife Motorsport, su invito del nostro partner e sponsor GARAGE

Read More...

MAROIL-BARDAHL ITALIA ALLA 38ª BIKER FEST INTERNATIONAL

MAROIL-BARDAHL ITALIA ALLA 38ª BIKER FEST INTERNATIONAL Dal 9 al 12 maggio 2024, a Lignano Sabbiadoro (Udine), Maroil-Bardahl Italia

Read More...

Totó Arresta conquista il 17° Slalom Città di Valderice – Sant’Andrea di Bonagia

Totó Arresta conquista il 17° Slalom Città di Valderice - Sant’Andrea di Bonagia Valderice, 15 aprile 2024 - Totó Arresta,

Read More...

Mobile Sliding Menu