Tutti in prova speciale al Jolly Rally con il Trofeo delle Merende

In Auto storiche, Automobilismo, Calendario gare automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Rally

Tutti in prova speciale al Jolly Rally con il Trofeo delle Merende

Continuano a piovere le iscrizioni (c’è tempo fino a martedì prossimo, 29 settembre) alla manifestazione abbinata al rally valdostano, con presenze di spicco fra i quali quella del giovane pilota del mondiale rally Damiano de Tommaso, mentre la funambolica Tamara Molinaro, non ancora diciottenne, dovrà attendere la prossima edizione per partecipare alla gara, accontentandosi di essere presente alla serata di festa della vigilia. Appuntamento venerdì mattina per la posa di una stele nel luogo dell’incidente di Francesco Pozzi ed Emanuele Curto. In serata la cena a Sarre e poi nottata in discoteca con la V-Band di Capitan Ventosa, prima di fare sul serio sabato e domenica. Nel frattempo si continua a promuovere l’associazione “Io vinco nella ricerca” che si batte per sconfiggere la fibrosi cistica

DSC_7250 (Custom) DSC_7091 (Custom)MORGEX (AO) – Sta diventando una vera e propria adunata oceanica la presenza dei partecipanti alTrofeo delle Merende che si svolgerà in Classe N2 ed N3 al prossimo Jolly Rally di inizio ottobre. “Le iscrizioni alla gara e, quindi, anche al Trofeo delle Merende chiuderanno martedì prossimo 29 settembre, ed al momento attuale siamo già arrivati ad una sessantina di iscritti alla nostra manifestazione, un bel contributo all’elenco iscritti del rally che ha già nettamente superato il centinaio di iscrizioni” commenta Mario Cerutti, promotore del Trofeo delle Merende che per la sua sesta edizione torna in Valle d’Aosta.

L’incontro rallistico che mette a confronto a parità di vetture piloti big e gentleman driver sta riscuotendo un successo travolgente. “Ancora una volta i rallisti hanno capito perfettamente lo spirito del Trofeo delle Merende che ha come scopo goliardia, sfida e beneficenza” ribadisce ancora Mario Ceruttied il sapore della sfida si sta accendendo ai massimi livelli. In Classe N3 (Trofeo delle Merende Top) il pronostico diventa difficile visto che hanno già dato la loro adesione campioni del calibro di DavideCaffoni, Luca Cantamessa, il sammarinese Denis Colombini, Massimo Margaroli, il valtellinese AndreaSpataro che dovranno vedersela con l’enfant prodige del rallismo italiano il 18enne Damiano De Tommaso che affronterà le prove valdostane dopo l’esperienza sulle speciali del Mondiale Rally. La vita non sarà facile nemmeno nella Classe N2 (Trofeo delle Merende Junior) che sarà caratterizzato dalla sfida in famiglia fra le sorelle Spinetta: Silvia avrà al quaderno delle note il fidanzato Simone Miele, reduce dal successo assoluto al Rally Città di Torino, che dovrà dimostrare di essere un navigatore bravo tanto quanto lo è al volante, mentre la sorella Elisa avrà al suo fianco l’esperta albese Elena Cestari. Rosa anche la Clio di Classe N3 con la saluzzese Vilma Grosso che potrà contare sul solido affiatamento con la navigatrice astigiana Chiara Lavagno.

Ovviamente non tutti i piloti e navigatori sono riusciti a trovare una vettura per partecipare alla gara, ma saranno comunque presenti alla cena di venerdì sera al ristorante ‘L’etoile du Nord‘ di Sarre ed bella successiva serata in discoteca il ‘Pirata‘ dove si esibirà la V-Band di Capitan Ventosa‘ per una grande festa” sottolinea ancora Cerutti. “Sarà il caso di Tamara Molinaro, che pur essendo bravissima a dominare la sua Mitsubishi Lancer EVO compirà 18 anni solo la settima successiva la gara. Ed essendo ancora senza patente….” commenta ancora Cerutti, in questi giorni impegnato a visitare i preparatori che porteranno le loro vetture di Classe N3 ed N2 (Clio RS e Williams, Peugeot 207 e 106, Citroën Saxo e non solo) al Trofeo delle Merende per applicare la livrea che contraddistingue le auto partecipanti con il logo dell’associazione “Io vinco nella ricerca” diretta da Lino Sommavilla impegnato a promuovere la ricerca per sconfiggere una malattia terribile come la fibrosi cistica, da sempre partner del Trofeo delle Merende che avrà al Jolly Rally una testimonial particolare in Rachele Somaschini che farà da apripista affiancata dal pilota Nicola Novaglio che alterna gare in salita a rally con le sue Mini.

Il Trofeo delle Merende, oltre ad assegnare il Memorial Francesco Pozzi, Memorial Omar Pedrazzoli eMemorial Diego Caffoni riservato al miglior navigatore ossolano premierà con il Trofeo Automotoracing 2015 l’equipaggio di Classe N3 e l’equipaggio di Classe N2 iscritto al Trofeo delle Merende che otterrà la miglior somma dei tempi nei tre passaggi sul Colle San Carlo, mentre i ragazzi del VCO Rally, con la loro solita ironia daranno in premio la “coppa di legno” ai quarti classificati di Classe N3 ed di Classe N4. “Goliardia, beneficenza, sfida, ma non solo” prosegue ancora il vulcanico Cerutti: “In parco assistenza avremo un’equipe di professionisti di fisioterapia e messaggio specialisti nella patologia sportiva formata dal dr. Dario Barbieri, fisioterapista e da Simone Rizzardi, massaggiatore, di Physio Equipe, che vantano esperienze nel Campionato Italiano Rally ed alla scorsa edizione del Rally di Monza che nella loro hospitality effettueranno i trattamenti necessari al fine di mantenere al massimo le performance fisiche di piloti e navigatori. Anche questo è uno degli obiettivi del Trofeo delle Merende” dice Cerutti che per chiudere aggiunge: “Tutto questo non sarebbe possibile senza la collaborazione di Maurizio Salice, Christine Cavagnet e Claudio Fava, gli organizzatori del Jolly Ronde, che si sono presi la briga di accettare alla loro gara questa banda di simpatici pazzi”.

Il Trofeo delle Merende 2015 inizierà venerdì 2 ottobre con la posa di una stele nel luogo del fatale incidente a Francesco Pozzi ed Emanuele Curto avvenuto il 25 aprile 2005 nella prova Saint Dennis-Verrayes durate il rally della Valle d’Aosta, per proseguire poi con la cena presso l’hotel “L’etoile du Nord” di Sarre, finita la quale tutti a ballare sui cubi alla discoteca “il Pirata” adiacente l’albergo dove “Capitan Ventosa e a la sua V-Band” daranno spettacolo. Sabato mattina si comincia a fare sul serio con le verifiche sportive presso l’Auditorium di Morgex (9,00-14,00) e tecniche nel piazzale del Mercato (ore 9,30-14,30) e lo shake-down a La Salle (ore 11,30-15,30). Sabato sera, alle ore 18,01 passerella di partenza da piazza Principe Tommaso di Morgex, mentre domenica 4 ottobre si farà sul serio con il doppio passaggio sulle tre prove speciali “La Combes”, “Colle San Carlo” e “Cerellaz” per un totale di 76,06 chilometri di tratti cronometrati, prima di festeggiare sulla pedana di arrivo alle 17,16 in piazza Principe Tommaso a Morgex.

Il “Trofeo delle Merende” è aperto ai concorrenti delle Classi N3 (Top) ed N2 (Junior) ed assegna ilMemorial Francesco Pozzi, inoltre il Memorial Omar Pedrazzoli e Memorial Diego Caffoni riservato al miglior navigatore ossolano, il Trofeo Automotoracing al miglior equipaggio di Classe N2 ed N3 che otterrà la somma dei migliori tempi sui tre passaggi del Colle San Carlo ed il Trofeo VCO Rally ai quarti classificati delle due Classi N2 ed N3. Per iscrizioni ed informazioni alla serata ed alla gara contattareMario Cerutti, tel. 347 54.39.972 – mail mariokit82@hotmail.it

You may also read!

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE.

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE. LA NUMERO 30 LASCIA LA PISTA DI LE

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS E DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO CIRCUITO

Read More...

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO Foto M.Bettiol Settantaquattro iscritti da sette Nazioni

Read More...

Mobile Sliding Menu