Ufficializzati 172 nomi iscritti alla XXXVIII^ Val D’anapo Sortino

In Automobilismo, News, Velocità in salita

Ufficializzati 172 nomi  iscritti alla XXXVIII^ Val D’anapo Sortino

Foto ErregiMedia

Sono 109 i protagonisti del TIVM, 20 del Tricolore Bicilindriche e 43 quelli del Campionato Siciliano Storiche ammessi alle verifiche. Occhi puntati su Fazzino, Franco e Luca Caruso, Cassiba e la sorpresa Conticelli.

Sono stati approvati gli elenchi dei piloti che prenderanno parte alla XXXVIII^ Val D’Anapo-Sortino, gara valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna e per il Campionato Siciliano per auto moderne e storiche. Superata ogni occasione da parte dell’Automobile Club Siracusa e dalla Promoter Sport, che organizzano l’evento rispetto alla quota raggiunta e all’altissimo livello dei piloti, molti dei quali stabilmente impegnati nel Campionato Italiano Velocità Montagna, la massima serie tricolore.

Fra questi brilla il pilota di casa Luigi Fazzino, vincitore con l’Osella Turbo delle ultime due edizioni della cronoscalata aretusa che punta al tris ed a seguire la striscia di risultati eccellenti di questa stagione. Nella stessa classe 2000 E2/SC, qui con l’Osella PA 30 Honda in versione aspirata, Franco Caruso, abitualmente impegnato nel CIVM con la Nova Proto NP 01 del Team Faggioli e l’altro Caruso, Luca, anche lui su Osella Honda ma PA21. Samuele Cassibba, a Sortino con i nuovi colori dell’Ateneo è pronto a ripetere l’exploit di Fasano dove è stato secondo assoluto con la sua Nova Proto V8 Sinergy. Chiude il ricco elenco della classe 2000 il maltese Darren Camilleri, su Norma M20 F.

In classe 3000, sorprende il ritorno nel Tivm del trapanese Francesco Conticelli, riduce anche lui da un’ottima trasferta in Val Camonica nella quale ha ben figurato con la Nova Proto Np 01, mentre non poteva mancare il veterano Giovanni Cassibba con la sua Osella Pa 30 anche lui due volte vincitore a Sortino, la prima nel lontano 1987.

Con le vetture CN, ovvero le biposto con motore derivato dalla serie, si schierano Dario Messana Sagone e Giacomo Ferrazzano su Osella e Orazio Marinelli su Norma. In classe 1600 nella quale convergono anche le vetture di cilindrata minore, tanti i nomi di spicco al via: Antonino Rotolo su Osella PA/21 Suzuki 1.600 e il calabrese Francesco Ferragina su Elia Avrio ST 09 1.600 come Salvatore Reina, ma in versione 1.400. Con le scattanti 1150 Alberto Chinnici su Osella PA21, anche lui rientrante dalla gara in Camunia, Domenico Polizzi su Elia Avrio e il locale Lorenzo Sardo su Osella.

Numerosi i piloti che hanno scelto le monoposto per la cronoscalata siracusana: innanzitutto il nisseno Orazio Carfì, già terzo assoluto lo scorso anno con la Tatuus Renault 2000, poi il Presidente della Giarre Corse Orazio Maccarrone su Gloria C8F e lo slalomista saccense Antonino Di Matteo con la versione Cp7 della Gloria entrambe 1600 e fra gli altri ancora 2 maltesi nella 2000 SS IVAN Deidun su Renault Tatuus e Chris Xuereb su Dallara F.302.

Fra le estreme vetture Silhouette di gruppo E2/SH da notare il ritorno di Manuel D’Antoni con la Fiat 500 Max, ma sono tante le firme note a cominciare dal maltese Noel Galea con la potente Ford Escort MK 2 di 2000 cc , Gaspare Giancani su Fiat X 1/9 1.400 e con le 1150 Lucio Naselli su Fiat 500 , Salvatore Giunta e Orazio Fallico su Fiat 126.

Prestigiosa la presenza in gara dell’unica GT, la Porsche 997 GT3 di Gabriele Mauro.

In evidenza fra i numerosi piloti del gruppo E1/Italia Maurizio Anzalone su Renault Clio 2000 e un altro degli affezionati alla corsa di Sortino Rosario Alessi su Peugeot 106 1600, mentre fra i tanti iscritti al gruppo N, Santo Marletta su Renault Clio 2000 dovrebbe avere maggiori opportunità. Ricchissimo il plotone dei protagonisti su Racing Start Plus dove l’attenzione è puntata su Angelo Guzzetta che con la Peugeot 106 1600 è in condizioni di eccellere.

Ben venti gli iscritti al round di Campionato Italiano Bicilindriche, che torna a dare spettacolo sul tracciato della Vald’Anapo Sortino. Si rinnova la sfida tra i portacolori della Fenice il catanese Andrea Currenti e il calabrese Angelo Mercuri, già tricolori su Fiat 500, ma sono molti a poter inserirsi nella lotta per il primato, fra questi Riccardo Viaggio su Fiat 126.

Si annuncia interessante anche la gara delle vetture storiche con 43 protagonisti al via e in particolare le sportcar del 4° raggruppamento con Ciro Barbaccia su Paganucci 2000 che si oppone a 3 Lucchini, la prima delle quali per Antonio Piazza vincitore nel 2022 e sempre con le sport nazionali Alfa Romeo Manlio Munafò e Camillo Centamore. Particolarmente affollato il 3° Raggruppamento dove spiccano Evandro Oliveri su Porsche 911 oltre 2500, Ignazio Cuomo su BMW 320 e Salvatore Tudisco con la Fiat Abarth 1000 TCR con la quale ha preso parte recentemente al Campionato Italiano in pista a Pergusa. Spettacolo assicurato anche nel 1°e 2° Raggruppamento che include le vetture più di annata, sicuramente di grande fascino.

Domani la giornata si aprirà con “Tutti in Pista” la manifestazione di inclusione che partendo da Melilli porterà sul percorso della cronoscalata alcuni giovani per renderli partecipi dell’evento sportivo. Poi il focus della manifestazione che interessa tutta la provincia di Siracusa si sposterà su Sortino con l’apertura alle 11.00 del centro accrediti presso la C.da California. Alle 12.30 prenderanno il via le verifiche Tecniche e la consegna delle certificazioni tecniche annuali fino alle 20.00. Sabato dalle 9.30 motori accesi per le riconoscizioni.

You may also read!

Domani alle ore 10 il via alla Trento Bondone

Faggioli e Fazzino sugli scudi nelle prove odierne Domani alle ore 10 il via alla Trento Bondone È di Simone Faggioli

Read More...

IL RALLY DI CASTIGLIONE 2024 PRESENTA LE NOVITA’

IL RALLY DI CASTIGLIONE 2024 PRESENTA LE NOVITA’ LA PRESENTAZIONE VENERDI’ 21 GIUGNO PRESSO L’AZIENDA BORELLO A CASTIGLIONE La gara organizzata

Read More...

Svelato il Rally di Salsomaggiore Terme 2024

Svelato il Rally di Salsomaggiore Terme 2024 Anche in questa edizione al via le vetture moderne e storiche La competizione si corre il 27 e

Read More...

Mobile Sliding Menu