L’ ICE Challenge continua

In Automobilismo, News, Velocità su ghiaccio

ICE Challenge continua: l’11 e 12 febbraio si corre in Val Visdende

Una nuova pista completamente inedita ricavata nella sperduta località nei pressi di San Pietro di Cadore. Ospiterà il quarto atto di una stagione piena di sorprese.

03.02.2023 – Dopo le due spettacolari uscite di Pragelato, ICE Challenge – Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio 2023 si espande e dopo Piemonte e Lombardia annuncia che la stagione proseguirà in Vene to con un round completamente inedito in Val Visdende nel comune di San Pietro di Cadore.

L’evento si disputerà sabato 11 e domenica 12 febbraio e vedrà i concorrenti del ghiaccio italiano, oltre ai sicuri partecipanti spot, tornare dopo tanto tempo in Veneto su di una pista completamente nuova che si sta realizzando proprio in queste ore.

BMG Motor Events, che insieme alla Commissione Offroad & Cross-Country Rally ACI Sport è organizzatore e promotore del campionato neve-ghiaccio tricolore, ha lavorato senza sosta per settimane per trovare un’alternativa al round di Canazei che era stato annunciato ad inizio stagione e che purtroppo non si è potuto disputare. Grazie all’interessamento di alcuni appassionati e al nulla osta concesso dall’amministrazione comunale di San Pietro di Cadore, verrà realizzato questo tracciato.

Si tratterà di una pista completamente pianeggiante ricavata su di un altipiano a circa 1300 metri di altitudine in un’area particolarmente isolata che in questo ultimo periodo ha goduto di un innevamento pressoché perfetto. Il programma di gara prevederà prove libere e qualifiche al sabato pomeriggio, warm-up e tre manche di gara alla domenica, con l’eventuale Master King da disputarsi nel primo pomeriggio a seconda delle condizioni della pista e della luce.

“È una grande soddisfazione poter annunciare il round in Val Visdende – hanno commentato in BMG Motor Events – Abbiamo davvero lavorato tanto per trovare una soluzione e poter correre su di una pista completamente nuova in una location di grandissimo fascino come questa sarà un onore e un piacere. Un grazie va all’interessamento di Fullmotoritaly S.r.l. che andrà a gestire la pista, dopo aver ricevuto l’ok e la disponibilità di tutte le Regole locali. Questi boschi sono stati colpiti dalla Tempesta Vaia nel 2018 e poter portare la festosa carovana di ICE Challenge con l’indotto economico che genera è anche un elemento di soddisfazione”.

You may also read!

LAKES RALLY TROPHY: DELLA MADDALENA ALLUNGA IN GARA2

LAKES RALLY TROPHY: DELLA MADDALENA ALLUNGA IN GARA2 Foto di  Leonelli Il driver valtellinese con la Clio Rally5 conquista

Read More...

12° Valsugana Historic Rally e Classic: gli iscritti sono 133

12° Valsugana Historic Rally e Classic: gli iscritti sono 133 Foto di Aci Sport È di spessore la cifra raggiunta dagli

Read More...

NEL MONFERRATO IL 35˚ MORINI DAY!

di maurizio ferrero.   Questo fine settimana si terrà l’appuntamento con la 35ª edizione del Morini Day, organizzato dal Moto Morini

Read More...

Mobile Sliding Menu