IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS

In Automobilismo, News, WEC

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS E DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO CIRCUITO CON IL MIGLIOR PIAZZAMENTO DELLA STAGIONE

Un’impresa oltre le aspettative per la Tipo 6 LMH che si classifica al 14esimo posto davanti al pubblico degli oltre 320 mila appassionati

Le Mans (Francia), 18 giugno 2024 – È stata una sfida lunga ed emozionante quella da poco conclusasi sul circuito de la Sarthe, in occasione della 24 Ore di Le Mans, per il Team Isotta Fraschini Duqueine , con la Tipo 6 LMH che si è classificata al 14° posto tra le 23 hypercar schierate sulla griglia di partenza.

«Arrivare fino alla fine della gara è stato un grande ed emozionante risultato per il team e i piloti in una corsa estremamente difficile a causa anche delle condizioni meteorologiche. Finire questa prima 24 Ore nella top 15 è un risultato che va ben oltre le aspettative di completare la competizione senza errori», ha dichiarato il team manager Max Favard.

«Voglio esprimere grande soddisfazione per essere riusciti a terminare Le Mans, una gara straordinaria, fuori dal comune, e con questo risultato. È stato un exploit per un team come il nostro, avendo una vettura così sofisticata e complicata. – ha detto Gilles Duqueinepresidente e fondatore Duqueine – Complimenti ad Isotta Fraschini per aver realizzato un’automobile eccellente, affidabile, e a Michelotto Engineering che è riuscito a sfruttarla al meglio senza alcun margine di errore. Una grande soddisfazione che ci riempie di felicità, spero che questa collaborazione abbia un seguito».

Jean-Karl Vernay: «Ė stato fantastico finire la gara senza problemi, visto che le condizioni non erano facili, per la squadra e per i piloti. Nessuno ha fatto errori e abbiamo fatto grandi passi avanti, e questo lo dimostra il fatto che altri piloti hanno commesso degli errori, contrariamente a noi. Ora ci dobbiamo focalizzare sullo step successivo e questo di Le Mans resterà un bellissimo ricordo».

Carl Bennett: «Abbiamo affrontato molte sfide e credo che ognuno abbia fatto del suo meglio. Siamo stati capaci di mantenere la calma, ridurre gli errori e superare le difficoltà. Durante l’ultimo giro stavo andando bene, ma poi ha iniziato a piovere molto forte e la strada è diventata scivolosa, per cui mi sono assicurato di riportare la macchina ai box e far finire la gara a Jean-Karl».

Antonio Serravalle: «Ė stato un evento veramente fantastico, siamo qui a Le Mans con Isotta Fraschini e Duqueine, che hanno fatto un ottimo lavoro. L’obiettivo di questa settimana era quello di finire la corsa, abbiamo corso per 24 ore, tutti hanno fatto un fantastico lavoro, l’augurio è quello di continuare a dare sempre il meglio. Un risultato storico».

Il Team Isotta Fraschini Duqueine ha registrato un risultato straordinario e oltre le aspettative con la numero 11 che ha retto la competizione con i grandi marchi presenti in pista riuscendo in un’impresa per nulla scontata, con la Tipo 6 che, partita dalla 22esima posizione ne ha guadagnate 8, aggiudicandosi un meritatissimo 14esimo posto sul tabellone e senza alcun margine di errore, accolta all’arrivo da un bagno di folla entusiasta per quella che, a tutti gli effetti, è considerata una doppia vittoria: l’arrivo al traguardo e in top 15.

Un’impresa, quella di Jean-Karl Vernay, Carl Bennett e Antonio Serravalle, che ha catalizzato l’attenzione degli oltre 329mila spettatori che hanno affollato gli spalti del celebre circuito.

Il team, entusiasta dello storico risultato ora guarda al futuro della numero 11 ed è pronto a concentrarsi sulla prossima tappa, la 6 Ore di San Paolo in Brasile, in calendario il prossimo 14 luglio.

You may also read!

L’EDIZIONE DEI 110 ANNI DI EICMA LASCERA’ IL SEGNO?

di maurizio ferrero. Il salone internazionale della moto, EICMA, compie 110 anni e si appresta a celebrare in grande stile

Read More...

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro Automobile Club Lucca, in concerto con Organization

Read More...

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita *** Download video trailer Trofeo Luigi Fagioli 2024 disponibile qui: https://we.tl/t-EGbP3kRhe1 *** Motori, turismo, natura e cultura

Read More...

Mobile Sliding Menu