A Cervesina si è chiuso il CRV Piemonte

In Classifiche, Classifiche motociclismo, CRV Piemonte, Iscritti, Iscritti motociclismo, Motociclismo

A Cervesina si è chiuso il CRV Piemonte

Il CRV, Campionato Regionale Velocità Piemonte , ha chiuso la stagione 2020 all’autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina. Due la gare in programma, nella prima hanno vinto Venesia, Cherubini, Bossotto e Di Giacomo, mentre nella seconda ad imporsi sono stati ancora Venesia, Cherubini, Di Giacomo e Sgariboldi.

Nella prima giornata Venesia, su Aprilia, si è imposto nella 1000 Expert davanti a Cosso Camera, su Suzuki, con un vantaggio di 7 secondi. Nella 600 Expert ha primeggiato Cherubini, su Yamaha, che, per quasi 5 secondi, ha superato Tomio, su Yamaha,. Terzo posto per  Maggio, su Honda, e quarto per De Maria su Honda,. Mardegan, su Btt, è quinto davanti a Pignatale, su Kawasaki.

Tra i Rookies nella 1000 Bossotto, su Suzuki, è primo davanti a Sgariboldi, su Kawasaki, e a Trucco, su Kawasaki. Quarto posto per Sani, su Bmw, e quinto per Miozzo su Honda. Nella 600 a vincere è Di Giacomo che precede Ierardi, su Honda, Bossoni, su Kawasaki, Bruno su Triumph, e Passoni, su Honda. Sesto è Pocobello, su Honda, settimo Regen, su Btt, e ottavo Ortu su Suzuki.

Tra le Wild Card il migliore è Redaelli, su Bmw, che ha avuto la meglio su Ioverno, anche lui con la Bmw come il terzo classificato, Piovani. Quarto posto per Spatari su Yamaha, quinto per Grillandini e sesto per Rinieri, entrambi su Yamaha.

Nella seconda gara fotocopia della prima nella 1000 expert con Venesia primo e Cosso Camera secondo. Nella 600 Expert bis di Cherubini che questa volta ha avuto la meglio su Gomez, su Honda, e Maggio. Quarto posto per Tomio e quinto per Mardegan. De Maria è sesto e Pignatale settimo. Nella 1000 Roockies ad imporsi è Sgariboldi che ha preceduto Bossotto e Trucco, Sani e Miozzo sono nuovamente quarto e quinto. Di Giacomo è nuovamente primo nella 600 Roockies davanti a Bruno e a Bossoni. Quarto posto per Ierardi, quinto per Passoni e sesto per Pocobello. Regen e Ortu si ripetono al settimo ed ottavo posto.

Tra le Wild Card a vincere è  ancora Redaelli, su Bmw, che ha superato Ioverno e Spatari. Quarto Piovani e quinto Rinieri.

You may also read!

MOTOGP d’Austria al Red Bull Ring Ducati davanti a tutti

Jack Miller e Pecco Bagnaia chiudono rispettivamente al secondo e al quinto posto il venerdì di prove libere del

Read More...

Rally città di Torino 2022 SUPERATA QUOTA 100

Rally città di Torino 2022 SUPERATA QUOTA 100 ISCRITTI IN POCHI GIORNI SI PREANNUNCIA UNA GRANDE SFIDA PER IL PENULTIMO

Read More...

LE TYRRELL P34 OSPITI DELLA SESTA EDIZIONE DELL’HISTORIC MINARDI DAY

LE TYRRELL P34 OSPITI SPECIALI DELLA SESTA EDIZIONE DELL’HISTORIC MINARDI DAY. IN PISTA 400 VETTURE. BIGLIETTI IN PREVENDITA SU TICKETONE I

Read More...

Mobile Sliding Menu