Bagnaia cade mentre è al comando del GP delle Americhe

In Motociclismo, MotoGP, News

Bagnaia cade mentre è al comando del GP delle Americhe ad Austin e si deve ritirare. Undicesima posizione finale per Pirro

  • Podio per Luca Marini, secondo all’arrivo con la Desmosedici GP del VR46 Racing Team

Il GP delle Americhe, terzo appuntamento della stagione MotoGP 2023, disputato questo pomeriggio sul Circuit of The Americas di Austin (Texas), ha avuto un epilogo sfortunato per Francesco Bagnaia, che si è dovuto ritirare a causa di una caduta mentre si trovava in testa alla gara.

Dopo aver dominato il sabato, conquistando prima la pole position e poi la vittoria nella gara Sprint, Pecco partiva da grande favorito anche per il GP domenicale e non ha tardato a confermare le aspettative portandosi subito al comando. Purtroppo, così come è capitato a molti dei suoi avversari (otto in totale le cadute quest’oggi), anche Bagnaia è stato vittima di una scivolata, che ha posto fine anzitempo alla sua gara.

Chiude in undicesima posizione Michele Pirro, sostituto di Enea Bastianini ad Austin, che è riuscito a non farsi tradire dalle insidie del tracciato texano e a chiudere la gara a pochi secondi dalla top ten. Sul podio la Desmosedici GP di Luca Marini (VR46 Racing Team) che taglia il traguardo al secondo posto.

Dopo il GP delle Americhe, Bagnaia è sempre secondo in classifica generale, a 11 punti dal leader Bezzecchi (VR46 Racing Team), mentre Ducati è prima nella classifica riservata ai costruttori.

Michele Pirro (#51, Ducati Lenovo Team) – 11°
“Finire questa gara era molto importante sia per me che per la squadra, perciò ho cercato di essere prudente e non prendere troppi rischi. Rispetto alla gara Sprint mi sono trovato più in difficoltà nei primi giri: abbiamo fatto una modifica alla moto che non abbiamo avuto tempo di provare nel warm up e che poi non mi ha permesso di restare agganciato ai primi dieci in gara. In ogni caso è andata bene, siamo arrivati undicesimi e abbiamo ottenuto anche qualche punto. Mi dispiace molto per Pecco, ma sono sicuro che si rifarà presto nei prossimi Gran Premi. Un grazie a tutta la squadra per il grande lavoro di questi giorni”.

Francesco Bagnaia (#1, Ducati Lenovo Team) – Ritirato
“Per il secondo fine settimana di fila sono caduto: non riesco a darmi una spiegazione e questo lo rende ancora più difficile da accettare. Evidentemente ho commesso un errore, ma al momento non capisco quale sia stato. È stata una caduta molto strana e ora chiederò alla mia squadra di analizzare bene i dati per capire cosa sia accaduto di preciso. So che il Campionato è ancora molto lungo, ma abbiamo buttato via 45 punti negli ultimi due GP e non è sicuramente il massimo”.

Il Ducati Lenovo Team tornerà in pista a Jerez de la Frontera, dal 28 al 30 aprile, per il GP di Spagna, quarto appuntamento stagionale.

You may also read!

“Lucky” e Pons vincono il 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda

“Lucky” e Pons vincono il 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda Al termine di una gara tirata e ricca di contenuti

Read More...

Prima fila per la Ferrari 499P #83 di AF Corse a Imola

Prima fila per la Ferrari 499P #83 di AF Corse a Imola La Ferrari 499P numero 83 di AF

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE È PRONTO PER LA 6 ORE DEL SANTERNO

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE È PRONTO PER LA 6 ORE DEL SANTERNO, SECONDA GARA DEL MONDIALE WEC Si sono

Read More...

Mobile Sliding Menu