MOTO GP Circuito di Brno, 17 agosto 2009 LA PIOGGIA HA CONDIZIONATO LA GIORNATA DI TEST DI ELIAS A BRNO

In MotoGP

 

Dopo il fantastico podio, di ieri nel Gran Premio della Repubblica Ceca, il pilota del Team San Carlo Honda Gresini Toni Elias, è sceso nuovamente in pista, sul circuito di Brno, per una giornata di test interrotta per alcune ore da un violento acquazzone tipicamente estivo che si è scatenato sul circuito, durante la pausa pranzo.
Ancora felice per la prestazione di ieri e per le numerose dimostrazioni di affetto ricevute, Elias con grande impegno ha iniziato di buon ora i test cercando ulteriori ed importanti indicazioni per le prossime gare dove vuole continuare a raccogliere risultati importanti.
Nella mattinata, con una temperatura dell’aria di 30° e dell’asfalto di 45°, come nella gara di ieri, ha provato un nuovo posizionamento delle pedane con le quali si è trovato decisamente meglio e soltanto nel pomeriggio, quando l’asfalto si è asciugato, ha potuto parzialmente valutare, sulla sua RC212V, il comportamento di una nuova forcella evoluzione portata a Brno dalla giapponese Showa.

Alex De Angelis, invece, ancora sofferente per dolori alla schiena acutizzatisi nel dopo gara di ieri ha dovuto, a malincuore, rinunciare a provare. 

Toni Elias (39 giri 1’ 57” 841) ”Mi fà piacere l’affetto che tante persone mi hanno dimostrato dopo la gara di ieri. Un risultato che mi ha reso felice e che nello stesso tempo mi fà molto arrabbiare perchè pur facendo, ogni anno, risultati importanti, al momento, non vedo davanti a me soluzioni per il prossimo anno. Però voglio essere fiducioso e per questo il mio impegno sarà al massimo fino alla fine perchè voglio dimostrare a tutti il mio vero valore nelle prossime sei gare. Questa mattina abbiamo provato una nuova posizione delle pedane con le quali  mi sono trovato bene. Poi, la pioggia, ha rallentato il nostro lavoro ma quando la pista si è asciugata abbiamo potuto provare le nuove forcelle modificate che ci ha portato la Showa. Purtroppo i giri che abbiamo fatto sono troppo pochi per dare una concreta valutazione e forse avremo bisogno di testarle  ancora nelle prove libere di Indianapolis.” 

You may also read!

 8° Rally “Il Grappolo”: SARA’ ANCORA UN “GRAPPOLO DA RECORD”

 SARA’ ANCORA UN “GRAPPOLO DA RECORD” 160 GLI ISCRITTI AL SECONDO APPUNTAMENTO DELLA  COPPA DI ZONA 2 SI CORRE IL 25

Read More...

Formula 1: LA CARICA DEI 200 MILA A IMOLA

LA CARICA DEI 200 MILA A IMOLA NUOVA FESTA PER VERSTAPPEN LECLERC PORTA LA FERRARI A PODIO STICCHI DAMIANI:

Read More...

IL 41° RALLY DEGLI ABETI E DELL’ABETONE AL REGGIANO ANTONIO RUSCE

IL 41° RALLY DEGLI ABETI E DELL’ABETONE AL REGGIANO ANTONIO RUSCE Foto di Amicorally Una gara a senso unico, per il driver

Read More...

Mobile Sliding Menu