Terzo posto per Bagnaia nella Gara Sprint davanti al pubblico di casa a Misano

In Motociclismo, MotoGP, News, News motoristiche

Terzo posto per Bagnaia nella Gara Sprint davanti al pubblico di casa a Misano

Foto di Ducati
  • Completano un podio tutto Ducati Martín (Pramac Racing Team) primo e Bezzecchi secondo (VR46 Racing Team)

Francesco Bagnaia ha portato la sua Desmosedici GP sul terzo gradino del podio nella Gara Sprint del GP di San Marino e della Riviera di Rimini , appuntamento di casa per il Ducati Lenovo Team, in programma questo fine settimana sul Misano World Circuit Marco Simoncelli. Nonostante fosse ancora dolorante dopo la caduta della scorsa settimana, il Campione del Mondo ha saputo resistere per tutta la durata dei 13 giri previsti, mettendo al sicuro i 7 punti assegnati al terzo classificato.

Dopo una qualifica che ha visto tre Ducati aggiudicarsi le prime tre posizioni della classifica, con Martín poleman (autore anche del nuovo record del circuito in 1:30.390), Bezzecchi secondo e Bagnaia terzo, la gara Sprint del pomeriggio ha rivisto il dominio delle rosse.

Dopo una buona partenza che lo ha visto recuperare una posizione al via portandosi secondo alle spalle di Martín, Bagnaia è poi sceso al terzo posto al secondo giro, dopo essere stato superato da Bezzecchi. Le prime tre posizioni sono poi rimaste invariate fino alla bandiera a scacchi, grazie alla tenacia del pilota del Ducati Lenovo Team in grado di tener testa alle KTM di Pedrosa e Binder fino al traguardo.

Francesco Bagnaia (#1 Ducati Lenovo Team) – 3°
“E’ stata una battaglia intensa, più tra me e la moto che con gli altri piloti. Pedrosa stava davvero spingendo molto negli ultimi giri e ho cercato di trovare le energie per frenare tardi e non lasciargli nessuna chance di avvicinarsi troppo. Nei primi due o tre giri ho dovuto “scaldare” nuovamente la gamba e faticavo a piegare la moto a destra, ma dopo un po’ la situazione è migliorata e sono riuscito ad aumentare il ritmo. Il feeling era abbastanza buono anche se con la gomma soft al posteriore ho faticato, come mi era capitato già questa mattina. Domani cambieremo sicuramente scelta perché con la media mi ero trovato meglio. Il GP non sarà facile: ci sarà il doppio dei giri e un po’ sono preoccupato, per cui aumenteremo anche la dose di antidolorifici. In questo momento non voglio pensarci troppo: il mio obiettivo è chiudere nei primi cinque perché credo che, vista la situazione, al momento non è possibile chiedere di più”. 

Domani il Ducati Lenovo Team e Bagnaia scenderanno in pista per il warm up alle ore 9:40 CEST, mentre il GP di San Marino e della Riviera di Rimini si disputerà alle ore 14:00 sulla distanza di 27 giri.

You may also read!

30° Rally Internazionale del Taro: prorogati i termini di iscrizione

30° Rally Internazionale del Taro: prorogati i termini di iscrizione  Scuderia San Michele ha richiesto alla federazione, ed ottenuto, la

Read More...

Il grande ritorno di Claudio Vallino al Rally Valli Cuneesi Storico

Il grande ritorno di Claudio Vallino al Rally Valli Cuneesi Storico La voglia di tornare in speciale covava sotto il

Read More...

In cinquanta alla 30^ Coppa Città di Partanna

In cinquanta alla 30^ Coppa Città di Partanna Foto di Gallà Sono una cinquantina gli iscritti alla 30^ edizione della Coppa

Read More...

Mobile Sliding Menu