Un’altra splendida vittoria per Bagnaia

In Motociclismo, MotoGP, News, News motoristiche

Un’altra splendida vittoria per Bagnaia, al suo quarto successo stagionale ad Assen davanti a Bezzecchi. Bastianini si deve ritirare in seguito ad una scivolata mentre era in lotta per la top 5

Foto di Ducati

Francesco Bagnaia ha ottenuto un’altra splendida vittoria ad Assen, bissando il successo già ottenuto nell’edizione 2022, davanti al vincitore della gara sprint di ieri Marco Bezzecchi (VR46 Racing Team). Sono quattro le vittorie di Pecco in questa stagione, che ha dominato la gara sul TT Circuit tagliando il traguardo con 1.2 secondi di vantaggio su Bezzecchi.

Nelle fasi iniziali del Gran Premio, Brad Binder ha sorpreso l’intera prima fila composta da Bezzecchi, Bagnaia e Marini, portandosi al comando della gara. Il pilota sudafricano è rimasto in prima posizione per due giri prima di venire superato da Pecco. Bagnaia ha poi mantenuto la testa della gara fino alla fine, amministrando il gap sugli inseguitori (prima Binder e poi Bezzecchi) e tagliando il traguardo in prima posizione per la settima volta quest’anno (4 vittorie nei GP e 3 nella gara Sprint del sabato). Grazie al risultato di oggi il pilota del Ducati Lenovo Team porta a 35 punti il suo vantaggio su Martin (Pramac Racing) e a 36 punti su Bezzecchi.

Gara sfortunata per Enea Bastianini. Il pilota di Rimini è scivolato al settimo giro alla curva 5 mentre era in lotta per la top 5, dopo essere riuscito a rimontare dalla diciassettesima posizione fino all’ottavo posto in gara.

Francesco Bagnaia (#1 Ducati Lenovo Team) – 1°
“Questa mattina nel warm up siamo migliorati: abbiamo fatto alcune modifiche perché ci siamo accorti che la moto, in alcune situazioni, aveva bisogno di un setup diverso e alla fine ha funzionato. Sono molto contento anche per la squadra che è riuscita a darmi quello di cui avevo bisogno. Sinceramente oggi è stata una gara piuttosto difficile, molto lunga e con delle condizioni critiche per le gomme. Nel warm up era stato tutto perfetto, ma nel pomeriggio la gomma posteriore media scivolava molto e ho visto che anche gli altri hanno sofferto il mio stesso problema. Il comunque preferisco le gare lunghe, perché ti danno la possibilità di amministrare e gestire meglio la situazione, mentre nella gara Sprint a volte devi prenderti più rischi. Nelle ultime gare siamo stati costanti e ora dobbiamo continuare così. Sono contento di chiudere questa prima parte della stagione in prima posizione, e ora possiamo goderci la pausa estiva con un bilancio positivo della nostra prima parte dell’anno”.

Enea Bastianini (#23 Ducati Lenovo Team) – Ritirato
“Non avrei voluto andare in vacanza dopo un risultato come quello di oggi. Stavamo facendo una bella gara e credo che avrei potuto recuperare ancora qualche posizione, ma sfortunatamente mi si è chiuso l’anteriore alla curva 5. Questo fine settimana abbiamo avuto numerosi alti e bassi, ma ciò che conta è che in gara stavamo facendo una buona prestazione. Anche ieri era andata bene, ma oggi avevamo fatto ancora qualche passo avanti: il mio feeling era buono anche se ancora mi manca qualcosa nel curvare la moto. La GP 23 si comporta in modo diverso rispetto a quella dello scorso anno e dobbiamo cercare di adattarci, ma in questo weekend credo che abbiamo già visto dei cambiamenti importanti. Ora staccherò per qualche settimana, anche se mi resta un po’ l’amaro in bocca per questo risultato”.

Luigi Dall’Igna (Direttore Generale di Ducati Corse)
“Quella di oggi è stata una gara meravigliosa. Per Pecco il fine settimana non era iniziato nei migliori dei modi venerdì mattina, ma abbiamo fatto un ottimo lavoro nei turni successivi e siamo riusciti a raddrizzarlo. E’ stato difficile anche per la durata delle gomme, perché oggi le condizioni erano veramente estreme e quasi imprevedibili qui ad Assen. Con questo caldo abbiamo dovuto lavorare molto per cercare la costanza di rendimento degli pneumatici, e voglio ringraziare tutta la squadra, che ha fatto un lavoro davvero meraviglioso. Ovviamente quella di Bagnaia è stata una prestazione eccezionale, ma credo sia stato un weekend positivo anche per Bastianini, nonostante la caduta. Sia ieri durante la gara Sprint che oggi, Enea ha dimostrato un buon passo: ricordiamoci che per lui si stratta praticamente dell’inizio del mondiale, mentre tutti gli altri hanno già corso più di un terzo della stagione e chiaramente sono in una situazione più favorevole rispetto a lui”.

Il Campionato Mondiale MotoGP avrà ora una pausa di sei settimane prima di riprendere a Silverstone, in Inghilterra, dal 4 al 6 agosto per il GP della Gran Bretagna, nono appuntamento della stagione.

You may also read!

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE.

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE. LA NUMERO 30 LASCIA LA PISTA DI LE

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS E DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO CIRCUITO

Read More...

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO Foto M.Bettiol Settantaquattro iscritti da sette Nazioni

Read More...

Mobile Sliding Menu