Nicolò Bulega trionfa in Gara-1 a Portimão e si laurea Campione del Mondo Supersport.

In Motociclismo, News, News motoristiche, Superbike

Nicolò Bulega trionfa in Gara-1 a Portimão e si laurea Campione del Mondo Supersport. Ducati conquista il Titolo Mondiale Costruttori

Un sabato trionfale per Nicolò Bulega (Aruba.it Racing WSSP Team) e Ducati. Il pilota italiano vince una fantastica Gara-1 sul circuito di Portimão in sella alla sua Panigale V2 e si laurea Campione del Mondo Supersport, regalando alla Casa motociclistica di Borgo Panigale il Titolo Mondiale Costruttori nella categoria WorldSSP.

Quella 2023 è stata una stagione dominante per il neo Campione del Mondo, che nella prossima stagione salirà in sella alla Panigale V4 R del Team Aruba.it Racing – Ducati come pilota ufficiale e compagno di squadra di Alvaro Bautista nel Campionato Superbike. In testa sin dal primo Round della stagione, Bulega è stato capace di condurre in maniera impeccabile questo campionato in cui si è imposto con 3 gare di anticipo.

La felicità del pilota italiano si aggiunge a quella del Team Aruba.it Racing WSSP e di tutta Ducati, che oggi festeggia la conquista del Titolo Mondiale Costruttori nel Campionato del Mondo Supersport. Per la Casa motociclistica di Borgo Panigale si tratta di un risultato molto importante che testimonia l’eccellente lavoro svolto insieme ai suoi team satellite per rendere la Panigale V2 vincente in questo campionato.

L’avventura della Panigale V2 in WorldSSP è cominciata nella scorsa stagione con l’esordio nella “New Generation” introdotta nel regolamento del Campionato Supersport. Dopo una prima stagione conclusa con 17 podi in totale (Bulega 9, Caricasulo 5 e De Rosa 3), il 2023 è iniziato da subito nel migliore dei modi con Nicolò Bulega che ha centrato la prima vittoria a Phillip Island (Australia) dominando poi il weekend con una doppietta. Nella stagione in corso il pilota del Team Aruba.it Racing WSSP ha conquistato 14 successi con 18 podi totali in 21 gare, che si sommano alla vittoria di Federico Caricasulo (Althea Racing) in Indonesia – per lui 1 successo e 6 podi totali) – e al contributo di Federico Fuligni (Orelac Racing) con il settimo posto in Gara-2 a Most. Da ricordare anche i 4 podi ottenuti quest’anno da Yari Montella (Barni Racing).

A livello storico si tratta del secondo Titolo Mondiale per Ducati nella categoria Supersport, dopo quello conquistato da Paolo Casoli nell’edizione 1997 delle Supersport World Series con la Ducati 748 in Giallo Ducati.

Stefano Cecconi (Team Principal Aruba.it Racing – Ducati)
“È un risultato che ci riempie d’orgoglio. Abbiamo creduto fortemente in Nicolò, malgrado nelle ultime stagioni non avesse trovato le condizioni migliori per esprimere il suo potenziale che noi eravamo certi fosse altissimo. Nicolò si è calato immediatamente nella realtà di Aruba.it Racing costruendo con il team e tutto lo staff un forte rapporto e fiducia reciproca. Si è impegnato al massimo nella passata stagione a comprendere una moto, una categoria ed un format completamente nuovi per lui, correndo anche su circuiti dove non aveva mai girato. Il grande lavoro svolto in questo inverno insieme al suo team, con il concreto e costante supporto di Ducati, ha dato i suoi frutti rendendo Nicolò e la Ducati Panigale V2 protagonisti assoluti della stagione 2023 del Campionato del Mondo Supersport e contribuendo ad ottenere anche un traguardo ambito per Borgo Panigale come il Titolo Costruttori. Le vittorie ed i risultati conquistati sono stati anche il trampolino di lancio per il suo passaggio nel team ufficiale Aruba.it Racing – Ducati nella stagione 2024 sulla Panigale V4 R, a fianco di Bautista dal quale potrà imparare tanto. Ma sul futuro ci concentreremo fra qualche settimana, adesso vogliamo goderci questo titolo che abbiamo raggiunto nella seconda stagione della nostra avventura in Supersport e che ci dà tanta fiducia ed entusiasmo per continuare questa esperienza”. 

Marco Zambenedetti (Coordinatore Tecnico Ducati Corse WorldSBK)
“Oggi è una giornata di grande gioia per tutti a Borgo Panigale. La conquista di questo importante Titolo Mondiale parte dalla determinazione con cui nel 2022 abbiamo raccolto la sfida della nuova formula di regolamento voluta da Dorna, FIM e MSMA, riportando una moto Ducati, nello specifico la Panigale V2, sulla griglia del Campionato Supersport dopo 14 stagioni di assenza. Nel primo anno di questa esperienza, insieme ai team e ai piloti, abbiamo preso i giusti riferimenti in termini di metodo di lavoro, e già in questa seconda stagione siamo riusciti a portare a casa quello che per una casa costruttrice è il trofeo più importante. Si tratta di un traguardo che conferma la bontà del progetto e per questo voglio ringraziare tutti i team e i piloti che hanno contribuito conquistando punti per ottenerlo: Aruba.it Racing con Nicolò Bulega, Althea Racing con Federico Caricasulo e Orelac Racing con Federico Fuligni”.

Nicolò Bulega (Aruba.it Racing WSSP #11)
“C’è poco da dire: per me è un giorno fantastico. Penso alle tante difficoltà che ho incontrato a livello sportivo negli ultimi tempi e sentirmi una sorta di leader del progetto Supersport di Ducati mi ha fatto tirare fuori qualcosa in più. Sapevo che questa poteva essere la mia ultima possibilità per continuare a fare il pilota professionista e non posso che ringraziare Aruba.it Racing per avermi dato questa chance. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile. Voglio ringraziare anche tutti coloro che mi sono stati vicini: il manager, il mio preparatore e la mia ragazza Camilla. Lasciatemi poi fare una dedica anche al mio team perchè insieme abbiamo fatto un lavoro clamoroso soprattutto in questo inverno. Dopo un apprendistato non semplice siamo cresciuti molto in questa stagione. In futuro non vedo l’ora di salire sulla Panigale V4 R ed entrare nel garage del team Aruba.it Racing – Ducati, ma adesso fatemi festeggiare per qualche ora. Non esagereremo perchè domani siamo di nuovo in pista e vorrei concludere il weekend e la stagione nel migliore dei modi possibili”.

You may also read!

L’EDIZIONE DEI 110 ANNI DI EICMA LASCERA’ IL SEGNO?

di maurizio ferrero. Il salone internazionale della moto, EICMA, compie 110 anni e si appresta a celebrare in grande stile

Read More...

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro Automobile Club Lucca, in concerto con Organization

Read More...

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita *** Download video trailer Trofeo Luigi Fagioli 2024 disponibile qui: https://we.tl/t-EGbP3kRhe1 *** Motori, turismo, natura e cultura

Read More...

Mobile Sliding Menu