IL 3° RALLY DI CHIUSDINO È PRONTO AL VIA

In Automobilismo, News, Rally

IL 3° RALLY DI CHIUSDINO È PRONTO AL VIA

Foto di Amicorally

La gara organizzata da Jolly Racing Team con Laserprom 015 e con il Comune di Chiusdino, conta 56 iscritti ed è pronta ad offrire una domenica spettacolare di rally.

Logistica estremamente concentrata, un “nome” che ricorda il grande passato dei rallies iridati ed il forte e convinto sostegno delle Amministrazioni Comunali di Chiusdino e Montieri, sono i pilastri dell’organizzazione.

Per sabato 18 novembre previste alcune iniziative collaterali per vivere l’evento a tutto tondo ed è confermato il contest per le Fiat Seicento.

Chiusdino (Siena), 15 novembre 2023 – Pronti alle sfide, con 56 iscritti, al 3° Rally di Chiusdino, in programma per questo fine settimana, sul classico percorso di due distinte prove speciali da ripetere tre volte. Confermata la prova speciale di Chiusdino, con il passaggio ovviamente al famoso tornante “del terrazzino”, un’icona del mondiale rally anni ottanta e novanta e viene riproposta anche la prova di “Ciciano”, che dalla zona di Chiusdino sale per portarsi verso Montieri, con uno sviluppo di circa 7 chilometri tutti in salita.

Il rally è dunque proposto nuovamente con la snella formula “rallyday” e per questa terza edizione Laserprom 015 e Jolly Racing Team insieme al Comune di Chiusdino ed anche a quello di Montieri,  hanno confermato di base lo sviluppo del percorso come visto nel 2022, con apportate alcune modifiche soprattutto alla logistica.

SABATO 18 “IN PIAZZA CON IL RALLY”

Il rally, lo sport, devono essere aggregazione ed ecco per a contorno della manifestazione sono state ideate alcune iniziative che sicuramente avranno successo:  in Piazza XX settembre a Chiusdino, si partirà dalle ore 16,00 con un’esposizione di auto da rally storiche, ripercorrendo con la memoria gli anni “eroici” in cui proprio Chiusdino era un’icona. Poi, dalle 16,30 arriva “TAXI RALLY”: ai bambini verrà data la possibilità di salire su una vettura da corsa e farci “un giro”, come si suol dire e dalle 17,30 verrà organizzato un incontro di educazione stradale con l’Arma dei Carabinieri, iniziativa importante su un tema in cui anche il mondo del motorsport ci sente molto.

Ad allietare il pomeriggio caldarroste, zucchero filato e popcorn, perché festa sia.

UNA SFIDA TUTTA A DUE RUOTE MOTRICI

Il regolamento per questa tipologia di competizioni prevede, oltre a due sole prove speciali da ripetere, la sola partecipazione alle vetture a due ruote motrici. Andranno per la maggiore le inossidabili Renault Clio S1600, presenti in ben sette esemplari, i primi a partire, tra i quali non è da escludere si “nasconda” il vincitore. Numero uno sulle fiancate per il locale Marco Leoncini, al debutto con la Clio, pilota che corre molto poco ma che tra le strade casalinghe vorrà certamente far bene. Al via anche il veronese Mattia Targon, secondo lo scorso anno, deciso a salire sul gradino più alto del podio e sulla stessa lunghezza d’onda si presenterà il lombardo Simone Fumagalli, esperto delle Clio “extralarge”, già terzo lo scorso anno.

Da seguire anche il pistoiese Luca Fagni, e certamente riflettori puntati anche sull’intramontabile Renault Clio Williams affidata all’emiliano Luciano D’Arcio, pronto a scalare le posizioni al sole della classifica assoluta. Poi, dalle diverse Peugeot 208 Rally4 si aspettano performance di livello, con Luca Bertolozzi, Luca Del Testa, Mauro Zurri, con il livornese Tanozzi e con il rientrante lucchese Luca Cecchettini. Con la “vecchia” versione della 208 sarà al via anche Lorenzo Nesti, un altro che aspira in alto. A fare gli onori di casa ci penserà poi un altro grande interprete delle vetture a due ruote motrici, Francesco Paolini, anche lui con una Clio S1600, per il quale questa è la gara che corre con l’affetto, essendo lui di Montieri. Poi, un “tocco” internazionale alla competizione lo darà il 25 francese Pierre Paul Baltolu, al via con una Renault Clio Rally4, quest’anno visto in evidenza nella serie internazionale TER, dove ha vinto la classifica junior.

Un pensiero alle “piccole”, poi, con  il “contest” riservato alle Fiat Seicento, vettura molto presente sia in Toscana che in Italia, con un montepremi previsto in natura.

LOGISTICA MODIFICATA

Sono state apportate alcune modifiche alla logistica, con la “permanence” della competizione che sarà all’Hotel “Meridiana” di  Montieri ed il parco assistenza, a Boccheggiano, avrà una nuova zona rispetto alle edizioni precedenti e soprattutto in un’area adeguata. Le operazioni di verifica sportiva avranno luogo alla Biblioteca Comunale in Chiusdino, le verifiche tecniche saranno direttamente al parco di assistenza, al fine di non far troppo spostare le vetture da gara, creando quindi meno disagi possibili in generale.

PROGRAMMA DI GARA

Sabato 18 novembre 2023

Distribuzione road book e documenti sportivi per le ricognizioni

c/o Biblioteca Comunale “Michele Squarci” – Via Umberto 1°, Chiusdino (SI)

dalle ore 09:00 alle ore 12:00

Ricognizioni con vetture di serie

dalle ore 09:30 alle ore 13:30

Verifiche Sportive

Biblioteca Comunale “Michele Squarci” – Via Umberto 1°, Chiusdino (SI)

dalle ore 14:00 alle ore 18:30

Verifiche tecniche

Miniera di Campiano Montieri (GR) dalle ore 14:30 alle ore 19:00

Domenica 19 novembre 2022

Partenza prima vettura

Piazza XX Settembre, Chiusdino (SI) ore 08:45

Arrivo prima vettura

Piazza XX Settembre, Chiusdino (SI) ore 16:20

You may also read!

LAKES RALLY TROPHY: DELLA MADDALENA ALLUNGA IN GARA2

LAKES RALLY TROPHY: DELLA MADDALENA ALLUNGA IN GARA2 Foto di  Leonelli Il driver valtellinese con la Clio Rally5 conquista

Read More...

12° Valsugana Historic Rally e Classic: gli iscritti sono 133

12° Valsugana Historic Rally e Classic: gli iscritti sono 133 Foto di Aci Sport È di spessore la cifra raggiunta dagli

Read More...

NEL MONFERRATO IL 35˚ MORINI DAY!

di maurizio ferrero.   Questo fine settimana si terrà l’appuntamento con la 35ª edizione del Morini Day, organizzato dal Moto Morini

Read More...

Mobile Sliding Menu