INIZIATO IL WEEKEND DELLA SARNANO-SASSOTETTO/TROFEO SCARFIOTTI

In Auto storiche, Automobilismo, News, Rally

INIZIATO IL WEEKEND DELLA SARNANO-SASSOTETTO/TROFEO SCARFIOTTI

Per la cronoscalata dei Sibillini, valida per CIVM, TIVM e CIVSA, è tutto pronto con il programma delle prove ufficiali di domani
Sarnano (Macerata) – Tutto è pronto per dare il via alla 32^ edizione del Trofeo Lodovico Scarfiotti e il 15° Trofeo Storico Scarfiotti in programma domenica sui 9977 metri dalla partenza in località Brilli fino a Fonte Lardina/Sassotetto. L’Automobile Club Macerata, l’ASD AC Macerata, il Comune di Sarnano, in collaborazione con la Provincia di Macerata, la Regione Marche, il CONI Marche e l’Associazione Terra Piloti e Motori mettono in scena la doppia gara tricolore su uno dei più impegnativi e spettacolari percorsi in salita della penisola. In palio i punti dei due massimi Campionati Italiani organizzati da Acisport, ovvero il CIVM ed il CIVSA, entrambi giunti al secondo appuntamento. Si sono completate le verifiche sportive e tecniche per piloti e vetture dei protagonisti che daranno vita domani a due salite di prove ufficiali, necessarie per testare le necessarie soluzioni per affrontare la gara in salita unica di domenica. Il percorso di gara, lungo la Strada Provinciale 120 verrà chiuso alle ore 8:00 dal Direttore di Gara Fabrizio Bernetti, che sarà coadiuvato dai Vice Direttori Stefano Torcellan e Graziano Basile. Alle ore 9:00 i concorrenti della gara auto moderne (CIVM) inizieranno le prove e dopo due salite sarà la volta dei protagonisti della gara auto storiche (CIVSA), per un programma di giornata come sempre intenso ed impegnativo, con la preziosa opera lungo il percorso dei circa 130 Commissari che vigileranno per il regolare svolgimento del programma e naturalmente per la sicurezza dei piloti. Le Forze di Pubblica Sicurezza, le ambulanze di soccorso ed i medici, il team di estricazione, i carri attrezzi, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, concorrono al notevole spiegamento di forze per assicurare la perfetta riuscita dell’evento.
Come sempre la lotta contro il cronometro sarà la protagonista della manifestazione, i migliori piloti d’Italia con le loro vetture da competizione si sfideranno per prevalere. I veloci prototipi, le bellissime GT, le Silhouette, le Racing Start, le Bicilindriche (la gara è valida anche per il Campionato Assominicar) e le vetture storiche contribuiranno a rendere estremamente spettacolare le giornate di prove e di gara.
Attesissimo è il pluricampione Simone Faggioli (Norma M20FC-Zytek) già cinque volte vincitore allo Scarfiotti, dovrà vedersela con il giovane Luigi Fazzino (Osella Pa2000 Turbo) per l’assoluto, con gli altri outsider Franco Caruso, Achille Lombardi, Stefano Di Fulvio, Giuseppe Vacca, ma ogni categoria ha i suoi protagonisti pronti ad accendere l’entusiasmo del pubblico. Domani dopo le prove vedremo chi avrà preso meglio confidenza con il percorso, che quest’anno si presenta con una variante a 4550 metri dalla partenza, posta a rallentare uno dei tratti più veloci.
Lo staff organizzatore ringrazia per il supporto, oltre agli Enti già menzionati, Banca Macerata, Coal, Tecnostampa, Terme di Sarnano, Nino Café, SASP Autolinee, BeB Assicurazioni, PAT Prevenzione a Tavola, Caffé Centrale Macerata ed En.Ro. Competition.

You may also read!

16° RALLY DI REGGELLO-FIGLINE E INCISA VALDARNO: ARRIVA UNA SFIDA DA “GRANDI FIRME”

16° RALLY DI REGGELLO-FIGLINE E INCISA VALDARNO: ARRIVA UNA SFIDA DA “GRANDI FIRME” Foto di amicorally L’evento della Reggello Motor Sport, in

Read More...

60° Rally Valli Ossolane: le prove speciali in diretta streaming

60° Rally Valli Ossolane: le prove speciali in diretta streaming Foto di Caldani Grande, la copertura mediatica proposta nei due giorni

Read More...

Lancia partecipa alla seconda tappa della 1000 Miglia 2024 da Torino a Viareggio

Lancia partecipa alla seconda tappa della 1000 Miglia 2024 da Torino a Viareggio foto e testo: Stellantis Con la seconda tappa Torino-Viareggio, prosegue

Read More...

Mobile Sliding Menu