NUOVA DATA ESTIVA PER IL RALLY COLLI DEL MONFERRATO E DEL MOSCATO

In Automobilismo, News, Rally

NUOVA DATA ESTIVA PER IL RALLY COLLI DEL MONFERRATO E DEL MOSCATO

Appuntamento a Moncalvo il 19-20 agosto per una gara sperimentale inedita

 

Cambio di data per il 26° Rally Colli del Monferrato e del Moscato, che dalla classica collocazione tardo autunnale passerà al pieno del periodo estivo. Il nuovo weekend motoristico che vedrà Moncalvo protagonista sarà infatti quello del 19-20 agosto, ma di certo la sola data non rappresenta la novità principale per la classica astigiana.
Moreno Voltan ed il suo team hanno provato a spingersi oltre, ottenendo dalla federazione il benestare per organizzare una gara sperimentale unica nel suo genere e senza precedenti.
Il Colli del Monferrato e del Moscato sarà infatti aperto alla partecipazione sia delle vetture moderne che di quelle storiche con classifica unica ed avrà un format innovativo, mirato soprattutto al divertimento sia degli equipaggi che del pubblico.

“Vogliamo che tutti siano coinvolti e che la manifestazione rappresenti in tutto e per tutto una grande festa. Sia per la città di Moncalvo che da anni ci ospita, sia per i partecipanti che per i tanti appassionati che arriveranno per concedersi un bel weekend di vacanza tra eccellenze del territorio e motori” – ha anticipato un Moreno Voltan ansioso di presentare le proprie idee.

Il programma della due giorni, di cui non si conoscono ancora tutti i dettagli, sarà concentrato in sole 48 ore e prevede che la competizione abbia inizio già nel pomeriggio del sabato. La mattinata sarà dedicata alle ricognizioni del percorso, poi spazio alle verifiche ed all’innovativo shakedown: un passaggio libero e tre cronometrati, che faranno una classifica a parte. Una sorta di Sprint Race che vedrà i migliori equipaggi premiati il sabato sera, durante un apericena offerto ai concorrenti dagli organizzatori ma aperto a tutti.

La domenica poi sarà la volta delle tre prove speciali da affrontare per due volte, con Moncalvo sempre al centro della manifestazione. Tutte le fasi della gara saranno all’interno del centro cittadino, compresi riordino e parco assistenza, che per la prima volta sarà allestito proprio sulle due piazze principali.

Una scelta quella coraggiosa quella di Voltan e dei suoi collaboratori, che porta una ventata di novità e che certamente farà smuovere le acque in un ambiente che in molti comparti ha bisogno di rinnovamenti e di nuova linfa per riavvicinare i tanti appassionati amanti sia delle auto storiche che di quelle moderne; in sintesi si sta cercando di ripartire dal concetto base del Motorsport, quello fondato sulla passione e sul divertimento, due elementi fondamentali che purtroppo negli ultimi anni si stanno affievolendo anche nelle cosiddette gare “minori”, quelle che dovrebbero rappresentare al meglio questo spirito.

You may also read!

Domani alle ore 10 il via alla Trento Bondone

Faggioli e Fazzino sugli scudi nelle prove odierne Domani alle ore 10 il via alla Trento Bondone È di Simone Faggioli

Read More...

60° Rally Valli Ossolane: dopo tre prove speciali a comandare è Davide Caffoni 

60° Rally Valli Ossolane: dopo tre prove speciali a comandare è Davide Caffoni  Il pilota domese, che insegue la nona

Read More...

Superbike: Bulega e Bautista sul podio in Gara-1 a Misano.

Bulega (P2) e Bautista (P3) sul podio in Gara-1 a Misano. Pirro, tredicesimo, conquista tre punti. Clamorosa vittoria al

Read More...

Mobile Sliding Menu