Bagnaia domina il sabato del GP delle Americhe

In Calendario gare motociclismo, Classifiche motociclismo, Iscritti motociclismo, Motociclismo, MotoGP, News, News, News motoristiche

Bagnaia domina il sabato del GP delle Americhe ad Austin conquistando la pole e vincendo la sua seconda Sprint Race stagionale. Pirro costretto al ritiro dopo una caduta

  • Due Desmosedici GP sul podio della Sprint Race con Jorge Martin (Pramac Racing) terzo

Francesco Bagnaia è stato il dominatore assoluto del sabato del GP delle Americhe, terzo appuntamento della stagione MotoGP 2023 in programma questo fine settimana sul Circuit of The Americas di Austin (Texas). Dopo aver conquistato la pole position nelle qualifiche del mattino, firmando il nuovo record del tracciato statunitense, Pecco è riuscito ad imporsi nuovamente anche nella caldissima Sprint Race disputata nel pomeriggio, conquistando una vittoria magistrale e segnando anche il giro più veloce in gara.

Dopo un breve duello con Alex Rins per la prima posizione, il pilota del Ducati Lenovo Team è passato al comando dalla gara nel primo giro, rimanendoci poi fino alla bandiera a scacchi. Per Bagnaia si tratta della seconda vittoria Sprint della stagione, dopo quella ottenuta a Portimão a fine marzo. Inoltre, grazie al successo di oggi, Pecco è ora ad un solo punto dalla vetta della classifica generale, che vede Marco Bezzecchi ancora al comando.

GP sfortunato per Michele Pirro, in gara ad Austin in sostituzione dell’infortunato Enea Bastianini. Il pilota di San Giovanni Rotondo, diciottesimo in qualifica, è incappato in una scivolata nel corso del quinto giro ed è stato costretto al ritiro.

Francesco Bagnaia (#1, Ducati Lenovo Team) – 1°
“Sono molto contento dei risultati ottenuti nella giornata di oggi! Dopo la bella pole di questa mattina siamo riusciti ad ottenere la vittoria nella Sprint Race. Finalmente abbiamo reso amica una pista per noi sempre abbastanza ostica. Ora dobbiamo restare concentrati per il GP di domani: rispetto ad oggi le temperature saranno più basse e molti piloti hanno un ritmo per poter stare davanti, ma siamo convinti di poter fare una bella gara”.

Michele Pirro (#51, Ducati Lenovo Team) – Ritirato
“Sono davvero dispiaciuto per questa caduta. I ragazzi hanno fatto un lavoro eccezionale permettendomi di migliorare turno dopo turno, perciò ci tenevo a finire la gara. Purtroppo quando ho visto la caduta di Quartararo ho probabilmente perso la concentrazione commettendo un errore. Ora resta il GP di domani, dove punto ovviamente a fare meglio”.

Luigi Dall’Igna (Direttore Generale di Ducati Corse)
“Pecco ha fatto un lavoro incredibile quest’oggi. Dopo la pole position di questa mattina, è stato autore di un’altra gara bellissima dove ha gestito al meglio la situazione spingendo quando era necessario. Siamo molto contenti e ora dobbiamo restare concentrati per cercare di ottenere il miglior risultato anche nel GP di domani”.

Il GP delle Americhe prenderà il via domani alle ore 14:00 locali (le 21:00 in Italia) sulla distanza di 20 giri.

You may also read!

“Lucky” e Pons vincono il 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda

“Lucky” e Pons vincono il 7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda Al termine di una gara tirata e ricca di contenuti

Read More...

Prima fila per la Ferrari 499P #83 di AF Corse a Imola

Prima fila per la Ferrari 499P #83 di AF Corse a Imola La Ferrari 499P numero 83 di AF

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE È PRONTO PER LA 6 ORE DEL SANTERNO

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE È PRONTO PER LA 6 ORE DEL SANTERNO, SECONDA GARA DEL MONDIALE WEC Si sono

Read More...

Mobile Sliding Menu