Johnny Aubert si aggiudica la seconda speciale del Merzouga Rally 2014

Johnny Aubert si aggiudica la seconda speciale del Merzouga Rally Nella categoria SSV i più veloci sono gli Spagnoli Fidel –Casado Leggi Tutto »

Daimler pronta a comprare una quota della MV Agusta

La Daimler, storico marchio dell’automobilismo tedesco, è vicina all’acquisizione di una partecipazione rilevante nella casa motociclistica italiana MV Agusta. Lo scrive il quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung citando fonti ben informate nell’ambiente. Per Leggi Tutto »

Marco Simoncelli – progetto charity – numero speciale della collana I Caschi dei Grandi Campioni

Un piccolo casco per fare del bene. De Agostini Publishing celebra il Sic e sostiene la Fondazione Marco Simoncelli Un numero speciale della collana “I Caschi dei Grandi Campioni” celebra il giovane Leggi Tutto »

NEL 24. TROFEO D’AUTUNNO A LONATO IL BRESCIANO MOSCA SI AGGIUDICA LA FINALE DI KZ2

NEL 24. TROFEO D’AUTUNNO A LONATO IL BRESCIANO MOSCA SI AGGIUDICA LA FINALE DI KZ2 Leggi Tutto »

Il Mugello incorona i campioni del CIV 2014

CIV: Il Mugello incorona i campioni 2014 Leggi Tutto »

AL RALLYDAY ALTA VALTIDONE MANCA UNA SETTIMANA CON UN ELENCO ISCRITTI BEN NUTRITO

MANCA UNA SETTIMANA AL RALLYDAY ALTA VALTIDONE La gara si correrà domenica sulle prove piacentine di Pianello e Pecorara. Pianello valtidone confermata base logistica. Leggi Tutto »

ENDURO LOMBARDIA E LIGURIA TRIONFATRICI DEL XII TROFEO DELLE REGIONI

Terminata la stagione 2014 dell’Enduro italiano. A Viverone la festa dell’off road tricolore con il XII Trofeo delle Regioni svoltosi in un clima di sano .......... Leggi Tutto »

Domininado il Rally della Pietra di Bagnolo il Cuneese Alessandro Gino vince la ventunesima edizione

Domininado il Rally della Pietra di Bagnolo il Cuneese Alessandro Gino vince la ventunesima edizione Leggi Tutto »

1° Rally Day Colline Matildiche il gran finale è ricco di emozioni

Rally Day Colline Matildiche sarà ricordata per la grande sfida consumata sull’asfalto per i primi quattro posti assoluti con Medici e D’Arcio a suonarsele per l’oro e l’argento, mentre Gianesini e Tosi Leggi Tutto »

33° Rally Trofeo AC Como – Luca Pedersoli e Matteo Romano vincono il Campionato Italiano WRC

33° RALLY TROFEO A.C. COMO Luca Pedersoli e Matteo Romano vincono il Campionato Italiano WRC Leggi Tutto »

Sarà Il Rally Piancavallo Storico a decidere il campionato Rally Storici 2014

Nove gare non sono bastate perché sarà necessaria la decima e conclusiva per dire chi sarà il campione italiano dei rally storici nel 2014. Luigi Battistolli, in arte Lucky, e Nicholas Montini Leggi Tutto »

 
Merzouga Rally 2014 Johnny Aubert on top of the second stage

Johnny Aubert si aggiudica la seconda speciale del Merzouga Rally 2014

Johnny Aubert si aggiudica la seconda speciale del Merzouga Rally

Nella categoria SSV i più veloci sono gli Spagnoli Fidel –Casado

Stage 2 21 Ottobre “Italfer” – 304,12 km SS: 267,97 km – marathon stage

Merzouga Rally 2014 Johnny Aubert on top of the second stage

Merzouga Rally 2014 Johnny Aubert on top of the second stage

Oggi ha preso il via la prima giornata della tappa marathon. Dopo un trasferimento di circa 35 km, i concorrenti hanno attraversato la zona dei “pozzi tradizionali” per la partenza della speciale. Pronti, via, un primo “loop” si è esteso est-ovest per poi ritransitare dalla partenza e portare il cap verso sud-est alla volta delle dune di Merzouga. Per i Pro ancora un tuffo nelle grandi dune dell’Erg Chebbi, mentre gli Expert si sono diretti al bivacco per la tappa Marathon, dove non è permessa assistenza.

Tra le più lunghe del rally – 304 km, di cui 268 di speciale – la seconda tappa è stata tecnica e varia (dune dunette, tanti chilometri di fuoripista e attraversamenti di fiume).

Knuiman, il più veloce prima di prendere la penalità per non essersi presentato al Prologo, ha lasciato la vittoria di giornata a Ullevaalseter, che si è aggiudicato la prima speciale.

Una MV Agusta d'epoca

Daimler pronta a comprare una quota della MV Agusta

La Daimler, storico marchio dell’automobilismo tedesco, è vicina all’acquisizione di una partecipazione rilevante nella casa motociclistica italiana MV Agusta. Lo scrive il quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung citando fonti ben informate nell’ambiente.

Per Daimler, l’operazione rappresenterebbe la strada più veloce per colmare finalmente il gap nei confronti delle altre due potenze dell’industria automobilistica in Germania, Bmw e Volkswagen, già operative nel settore delle moto. Proprio la Volkswagen ha compiuto un percorso analogo nel 2012, quando tramite il marchio Audi ha rilevato il 100% della Ducati dai vecchi proprietari (tra cui la Investindustrial di Andrea Bonomi) sborsando 860 milioni di euro per un’altra “preda” emiliana finita in mani tedesche (come era accaduto poco prima anche alla Lamborghini).

Marco Simoncelli - progetto charity - numero speciale della collana I Caschi dei Grandi Campioni

Marco Simoncelli – progetto charity – numero speciale della collana I Caschi dei Grandi Campioni

Un piccolo casco per fare del bene. De Agostini Publishing celebra il Sic e sostiene la Fondazione Marco Simoncelli

Un numero speciale della collana “I Caschi dei Grandi Campioni”  celebra il giovane motociclista. Il ricavato destinato al centro per disabili a due chilometri dalla casa del Sic.

24. TROFEO D’AUTUNNO

NEL 24. TROFEO D’AUTUNNO A LONATO IL BRESCIANO MOSCA SI AGGIUDICA LA FINALE DI KZ2

Costretto al ritiro Massimo Dante, che lascia a Mosca, al debutto in KZ2, la vittoria in Finale, mentre in KZ2 il Trofeo d’Autunno va a Gnudi. Sono state 12 le categorie in pista nella seconda prova del 19 ottobre, con 247 piloti che sommati ai 210 della scorsa prova del 28 settembre hanno fatto raggiungere quota 457 concorrenti nelle due prove del Trofeo. 

Il Mugello incorona i campioni del CIV 2014

Il Mugello incorona i campioni del CIV 2014

CIV: Il Mugello incorona i campioni 2014

Sono Manuel Pagliani, Ivan Goi, Federico Caricasulo, Yari Montella e Daniele Scagnetti i nuovi Campioni Tricolori delle classi Moto3, Superbike, Supersport e SP 4T e 2T. 

Con i titoli ancora da assegnare, ad eccezione della PreMoto3 che aveva festeggiato ieri Tony Arbolino (125 2T) e Stefano Nepa (250 4T), il decimo e ultimo round della stagione ha regalato delle gare combattute e spettacolari.
La Moto3 non ha disatteso le aspettative con una corsa avvincente che ha visto lo spagnolo Gabriel Rodrigo aggiudicarsi la vittoria, mentre il titolo tricolore è andato al diciottenne Manuel Pagliani.   

AL RALLYDAY ALTA VALTIDONE MANCA UNA SETTIMANA CON UN ELENCO ISCRITTI BEN NUTRITO

AL RALLYDAY ALTA VALTIDONE MANCA UNA SETTIMANA CON UN ELENCO ISCRITTI BEN NUTRITO

MANCA UNA SETTIMANA AL RALLYDAY ALTA VALTIDONE

La gara si correrà domenica sulle prove piacentine di Pianello e Pecorara. Pianello valtidone confermata base logistica.

Pianello V.Tidone (PC) -Mancano ancora alcuni giorni alla chiusura delle iscrizioni del 2° RallyDay Alta Valtidone e il comitato organizzatore della Rally & Promotion è fiducioso nella buona riuscita della manifestazione che è giunta alla sua seconda edizione in tipologia Rally Day ma che di fatto è al suo terzo “compleanno” considerando la ronde del 2012. “Al momento non si possono ancora fare bilanci o nomi, ne si saprà di più nei primi giorni della prossima settimana- sottolinea Monica Galesi organizzatrice in coppia con Luciano Pascolani della Rally & Promotion – ma possiamo anticipare che sono arrivate diverse iscrizioni da fuori zona e che c’è già una buona pattuglia formata da 7/8 auto storiche.”

002_vincitrici

ENDURO LOMBARDIA E LIGURIA TRIONFATRICI DEL XII TROFEO DELLE REGIONI

Terminata la stagione 2014 dell’ Enduro italiano. A Viverone la festa dell’off road tricolore con il XII Trofeo delle Regioni svoltosi in un clima di sano agonismo e puro divertimento.

Terminata la stagione 2014 dell’Enduro italiano a Viverone

Terminata la stagione 2014 dell’Enduro italiano a Viverone

Il Trofeo delle Regioni ci ha riservato anche per questo 2014 un finale di stagione con i fiocchi. Una due giorni sulle sponde del Lago di Viverone basati sui principi di lealtà, fair play, divertimento, in un clima di festa che ha unito l’Italia enduristica, da nord a sud.

Il weekend, iniziato ufficialmente ieri con la sfilata delle Regioni partecipanti (Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Provincia Autonoma di Trento, Umbria e Veneto), e ha avuto il suo esito oggi, domenica 19 ottobre, con la gara svoltasi su due prove speciali affrontate per tre volte.

Molto sentita la sfida tra le regioni al via, con il cronometro che ha dato ragione a fine giornata alla Lombardia (Aresi, Spandre, Cerutti, Zucca, Crippa, Piccinini) nel Trofeo, e alla Liguria (Rovelli, Soreca, Martini, Rossi), nell’Under23. Tra i Club prima posizione per la Scuderia Norelli (Armanni, Fattori, Capoferri).

Per tutte gli altri risultati di gara http://bit.ly/risultatiTDR

Gino-Ravera dominano il 21° rally di Bagnolo

Domininado il Rally della Pietra di Bagnolo il Cuneese Alessandro Gino vince la ventunesima edizione

Gino-Ravera dominano il 21° rally di Bagnolo

Bagnolo (Cn), domenica 19 ottobre 2014 – Vincendo tutte e sette le prove speciali del 21esimo rally della Pietra di Bagnolo, l’equipaggio locale formato da Alessandro Gino e Marco Ravera, sull’unica, potente, Mini Countryman RRC (Gino Wrc Team) partecipante, si aggiudica la tradizionale gara piemontese d’autunno, entra
ndone anche nell’albo d’oro come il solo della storia ad essersi aggiudicato l’alloro tre volte: già nel 2011 e nel 2012. Il pilota di Cuneo, col navigatore di Demonte, chiude con un tempo totale di 59 minuti, 17 secondi, 6 decimi i 78 km di tratti cronometrati in programma, ricavati, rispetto a un percorso globale di
circa 170 km a cavallo fra le province di Torino e Cuneo, sulle alture del Pinerolese.

1° Rally Day delle colline Matildiche il gran finale è ricco di emozioni

1° Rally Day Colline Matildiche il gran finale è ricco di emozioni

SOLO NEL FINALE SI DETERMINA LA CLASSIFICA ASSOLUTA del Rally Day Colline Matildiche 1° Medici-Zamboni, 2° D’Arcio-Aldini, 3° Gianesini-Fulvione

Questa prima edizione del Rally Day Colline Matildiche sarà ricordata per la grande sfida consumata sull’asfalto per i primi quattro posti assoluti con Medici e D’Arcio a suonarsele per l’oro e l’argento, mentre Gianesini e Tosi per il bronzo e solo all’ultima speciale è giunto il verdetto. I locali Davide Medici e Gianfredo Zamboni su di una Renault Clio Super 1600 Movisport aggiudicandosi due delle sei prove speciali vincono questa prima edizione del Rally Day Colline Matildiche impiegando un tempo totale di 24’27”4. Staccati di soli 3 decimi, nonostante la vittoria parziale in tre prove speciali Luciano D’Arcio e Giuseppe Aldini su medesima vettura chiudono secondi assoluti autori comunque di una prestazione davvero maiuscola. Terzi assoluti, pure loro su Renault Clio S1600 i valtellinesi Marco Gianesini e “Fulvione” che siglando il miglior tempo sull’ultima speciale, conquistano il terzo gradino del podio assoluto e si aggiudicano il 1° Memorial Fabrizio Tosi. L’equipaggio di Carpineti Gian Luca Tosi ed Alessandro Del Barba ci hanno creduto fino in fondo inserendosi con la loro Renault New Clio al terzo posto perso soltanto all’ultimo per un soffio: comunque meritatissimo quarto posto assoluto. Gara dura ed impegnativa che alla fine appaga gli sforzi di Antonio Rusce e Marco Mori che chiudono al quinto posto pure loro su Clio S1600.

LUCA PEDERSOLI E MATTEO ROMANO, CITROEN C4 WRC, SI AGGIUDICANO IL

33° Rally Trofeo AC Como – Luca Pedersoli e Matteo Romano vincono il Campionato Italiano WRC

33° RALLY TROFEO AC COMO Luca Pedersoli e Matteo Romano vincono il Campionato Italiano WRC

Al volante della Citroën C4 WRC nei colori Magneti Marelli Checkstar che lo ha visto
protagonista fin dal primo appuntamento della stagione ed assistita in gara da D-Max Racing,
l’equipaggio composto da Luca Pedersoli e Matteo Romano ha concluso la difficile gara lariana
in terza posizione tra gli iscritti alla serie tricolore e con questo risultato si laurea Campione
Italiano WRC 2014 davanti a Manuel Sossella (Ford Fiesta 1.6 Turbo WRC) ed a Marco Signor
(Ford Focus WRC).

Lucky

Sarà Il Rally Piancavallo Storico a decidere il campionato Rally Storici 2014

Nove gare non sono bastate perché sarà necessaria la decima e conclusiva per dire chi sarà il campione italiano dei rally storici nel 2014. Luigi Battistolli, in arte Lucky, e Nicholas Montini saranno i grandi protagonisti del Rally Piancavallo Storico ed al termine sarà decretato il vincitore della stagione 2015

Gigi Battistolli è un maturo dirigente (in forma atletica “olimpica”) di un’importante azienda della provincia di Vicenza che negli Anni Ottanta calcava la scena del Rally Piancavallo. Nicholas Montini è invece un giovanotto della provincia di Brescia che negli Anni Ottanta non era ancora nato

Merzouga Rally 2014 Johnny Aubert on top of the second stage

Merzouga Rally 2014 Johnny Aubert on top of the second stage

Merzouga Rally 2014 Johnny Aubert on top of the second stage

In the SSV category the Spanish Fidel –Casado claims the marathon stage

Stage 2 21 October “Italfer” – 304,12 km SS: 267,97 km – marathon stage

Merzouga Rally 2014 Johnny Aubert on top of the second stage

Merzouga Rally 2014 Johnny Aubert on top of the second stage

After a first stage on stony and mountains terrain, today the second stage of the Merzouga Rally was very technical and varied, featuring small dunes, dunes, hors-piste, fesh fesh and river crossing, before pointing the cap to the Merzouga dunes, where the Pro tackled the beautiful big dunes of the Erg Chebbi. In total the competitors completed 304,12 km, just 39,15 km of liaison and 267,97 km of special stage. This is a marathon stage so the support of the assistance is not allowed till the end of the third stage.

Henk Knuiman, who finished the SS1 on top of the time sheets, got a penalty for missing the Prologue, so the winner of the first stage was Pall Ullevalseter in front of Czech Ondrej Klimciw, Arnold Brucy, Johnny Aubert and Francesco Tarricone in the Pro category. Spanish Laia Sanz finished in 6th place. While the top 5 of the Expert category were: Musazzi, Dalla Valle, Tavernari, Barwick e Polli.

La cronaca della gara

Merzouga Rally 2014 Knuiman e Henricy-Bersey fanno loro la prima giornata

Merzouga stage1 – 228,72 Km.
Erfoud, Oggi si comincia a fare sul serio
Eccoci alla partenza della 5th edizione del Merzouga Rally. Dopo un breve trasferimento nella training area i piloti “moto” alle ore 08,00 hanno preso il via della prima speciale, i concorrenti degli SSV sono transitati sotto lo striscione dello start alle ore 10,15. Il tratto cronometrato di 170,18 Km ha percorso una prima parte montagnosa ed impegnativa a sud di Erfoud. A metà percorso dopo il rifornimento, i piloti hanno affrontato una zona che è stata battuta per la prima volta dal Merzouga Rally, questo tratto della speciale aveva il cap puntato a nord ed è stata in parte molto guidata ed i piloti hanno incontrato terreno sabbioso, lo stage si è concluso nei pressi del centro abitato di Aoufous. La tappa odierna comprendeva un totale di 228,72 Km. La classifica giornaliera vede in testa Knuiman seguito da Ullevaalsetter e Klimciw negli SSV Henricy-Bersey vincono la classe Pro.

A NOVEMBRE IL RALLY RONDE GOMITOLO DI LANA

BIELLA- Si disputerà sabato 8 e domenica 9 novembre il RALLY RONDE GOMITOLO DI LANA, tradizionale appuntamento rallistico di fine stagione sulle strade biellesi.

Con l’apertura delle iscrizioni è iniziato  il conteggio alla rovescia della competizione biellese che vanta una tradizione di importante di partecipanti e per la quale si spera altrettanto anche quest’anno.

RALLY CITTÀ DI ADRIA

IL 13-14 MARZO LA 2° EDIZIONE DEL RALLY CITTÀ DI ADRIA TARGATO 2015

13 E 14 MARZO PER LA 2° EDIZIONE DEL RALLY CITTÀ DI ADRIA TARGATO 2015

L’atteso evento polesano anticipa di un mese confermando la validità per il Campionato Triveneto ed entra nel blasonato Trofeo Tre Regioni.

Adria (Ro), 20 Ottobre 2014 – La recente riunione degli organizzatori del Triveneto ha finalmente portato alla luce quale sarà la data, al momento provvisoria in attesa del classico incontro di fine Novembre all’Aci Roma, per la seconda edizione del Rally Storico Città di Adria, Memorial Valerio Cavallari, e del secondo Revival Historic Città del Pane di regolarità sport: 13 e 14 Marzo 2015.

Premi speciali al 2° Rally 999 Minuti Historic

Premi speciali al 2° Rally 999 Minuti Historic

Premi speciali al 2° Rally 999 Minuti Historic

Tre famosi personaggi legati al mondo dei rally saranno ricordati con altrettanti premi speciali. Nel frattempo, arrivate le prime iscrizioni, si attendono quelle dei numerosi piloti allettati anche dalla vantaggiosa tassa d’iscrizione!

Galliate (NO), 20 ottobre 2014 – Mentre stanno arrivando le prime iscrizioni alla seconda edizione della gara novarese l’organizzatore svela quali saranno i premi speciali che anche quest’anno andranno a ricordare personaggi che hanno lasciato il segno nell’ambìto dei rally in Piemonte.

2° Rally di RomaCapitale

2° Rally di RomaCapitale: la “piesse” spettacolo all’Eur.

2° Rally di RomaCapitale:
la “piesse” spettacolo all’Eur.
Dopo il grande successo di consensi e di pubblico della prima edizione, la prova speciale all’Eur verrà riproposta
con la stessa modalità del 2013 con la possibilità di rientrare in gara nel caso un concorrente sia costretto al ritiro.

Ventana Group è Partner Ufficiale del Supercross di Genova

GenovaSX Time OffRoad ha il piacere di annunciare la sua collaborazione con Ventana Sport Events  che sarà, in occasione del Monster Energy Supercross di Genova, Partner Ufficiale per tutti i servizi travel e accomodation.

Ventana Sport Events, gia’ partner del FIM Motocross World Championship, vanta una esperienza pluriennale nell’ambito sportivo.