Quest’anno la Federazione Internazionale ha istituito il CIK-FIA “U18” World Karting Championship. Un campionato Mondiale di kart per piloti dai 15 ai 18 anni che si svolgerà in tre tappe nel 2010

In Karting

ANTEFATTO ALLA NOTIZIA

Quest’anno la Federazione Internazionale ha istituito il CIK-FIA “U18” World Karting Championship. Un campionato Mondiale di kart per piloti dai 15 ai 18 anni che si svolgerà in tre tappe nel 2010:

25 luglio, a Wackersdorf (Germania)

29 agosto, ad Alcaniz (Spagna)

3 ottobre, a Val de Argenton (Francia)

In questi tre eventi saranno utilizzati motori Fim della Parolin, gomme Dunlop, mentre per  i telai sarà data libera scelta ai piloti; si potrà scegliere fra i costruttori che avranno espressamente richiesto di partecipare e avranno sottoposto il loro materiale alla omologazione CIK-FIA “U18” World Karting Championship.

GOLD KART AL MONDIALE

La Righetti Ridolfi non si è lasciata sfuggire l’occasione di far partecipare i propri telai Gold Kart al mondiale CIK-FIA. Il perché lo spiega Giampaolo Righetti, Responsabile Amministrativo del Gruppo: “Crediamo molto nell’opportunità che hanno questi giovani piloti di poter correre a basso costo e con mezzi molto simili fra loro: insomma, tutti ad armi pari”. Già, perché le regole di questo U18” World Karting Championship sono ben precise: ogni pilota dovrà dichiarare con quale costruttore avrà intenzione di correre le tre gare. Dopo di che, al momento delle gare o delle prove generali che si terranno il prossimo 5-6 luglio su un tracciato da designarsi, ogni pilota riceverà a estrazione il telaio che potrà acquistare per l’intero campionato a un prezzo prefissato. La CIK-FIA, infatti, ha predisposto che ogni costruttore presenti almeno 20 telai e un numero preciso di relativa accessoristica (cerchi, mozzi, fuselli e assali). Fra questi telai, tutti verificati e punzonati dalla CIK-FIA, verranno estratti a sorte i “pezzi”  che ogni pilota dovrà utilizzare in gara.

Durante il singolo evento, infatti, il pilota disporrà di un solo telaio, di un motore e di un treno di gomme. Tutti partono allo stesso livello, quindi: “Il lavoro dei costruttori”, continua Righetti, “sarà soprattutto quello di assistenza in pista”. Infatti ogni costruttore dovrà essere presente ai tre eventi titolati e offrire a tutti i piloti, senza preferenze, la propria assistenza.

“I costi di tutto il Campionato saranno ridottissimi e permetteranno a tutti, costruttori e piloti, di competere in un campionato titolato CIK-FIA senza dover ricorrere a somme ingenti fuori dalla portata di molti” continua Righetti “Gli accessori non potranno essere in magnesio per esempio. Inoltre, per evitare che ci possano essere svantaggi da eventuali contatti, dopo un incidente di gara, saranno i costruttori ad analizzare i mezzi e a decidere se il telaio o il motore o qualsiasi altro pezzo vada sostituito perché irreparabilmente danneggiato o, se semplicemente, possa essere riparato. Tutti i piloti avranno il giusto trattamento, senza vantaggi per nessuno”.

Meno costi, più kart, più divertimento. Gold Kart non poteva mancare.

You may also read!

Nella domenica di Donington Bulega da il massimo e sale due volte sul secondo gradino del podio.

Nella domenica di Donington Bulega da il massimo e sale due volte sul secondo gradino del podio. Bautista quinto

Read More...

59° RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA-28°ALPI ORIENTALI HISTORIC: TRA LE “STORICHE” VITTORIA PER MARSURA-LIZZI E DI ARAGNO-GUZZI TRA LE “MODERNE”

59° RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA-28°ALPI ORIENTALI HISTORIC: TRA LE “STORICHE” VITTORIA PER MARSURA-LIZZI E DI ARAGNO-GUZZI TRA LE “MODERNE” Foto

Read More...

IL CUORE DELLA LUCANIA BATTERA’ PER IL TRICOLORE SLALOM ACISPORT

IL CUORE DELLA LUCANIA BATTERA’ PER IL TRICOLORE SLALOM ACISPORT Alla sua quinta edizione, la “Coppa Città di Corleto Perticara”

Read More...

Mobile Sliding Menu