Volvo Group e Westport firmano una lettera d’intenti per la creazione di una Joint Venture

In Automobilismo, News

Volvo Group e Westport firmano una lettera d’intenti per la creazione di una Joint Venture al fine di ridurre le emissioni di CO2 derivanti dal trasporto a lungo raggio

La tecnologia HPDI™ per accelerare gli sforzi di decarbonizzazione dei clienti OEM globali

Foto: ufficio stampa Volvo

VANCOUVER, BC (19 Luglio 2023) – Volvo Group (VOLVb.ST) e Westport Fuel Systems Inc. (TSX: WPRT) (NASDAQ: WPRT), fornitore leader di sistemi e componenti avanzati per la fornitura di carburanti alternativi per il settore dei trasporti globali, hanno firmato una lettera d’intenti non vincolante per istituire una joint venture al fine di accelerare la commercializzazione e l’adozione globale della tecnologia HPDI™ di Westport applicata ai sistemi di alimentazione per applicazioni a lungo raggio e fuoristrada.

Volvo e Westport condividono la visione di creare soluzioni di trasporto sostenibili per accelerare gli sforzi di decarbonizzazione dei produttori globali di camion, motori e attrezzature per la loro clientela e per la società.

l sistema di alimentazione HPDI di Westport è una soluzione ad alte prestazioni che supporta significative riduzioni di carbonio in ambiti quali la mobilità pesante e fuoristrada.

HPDI consente ai produttori mondiali di veicoli per il trasporto merci e fuoristrada di affrontare le sfide poste nel soddisfare i requisiti della norma Euro 7 e dell’EPA statunitense, offrendo agli utenti finali opzioni accessibili, alimentate da combustibili carbon neutral come i biogas, carburanti a emissioni zero come l’idrogeno verde e altri combustibili rinnovabili.

Sebbene Volvo costituisca un cliente chiave della joint venture, il mandato sarà quello di migliorare la commercializzazione di HPDI attraverso l’aggiunta di nuovi clienti.

Westport contribuirà ai beni e alle attività attuali di HPDI, tra cui immobilizzazioni correlate, proprietà intellettuale e attività commerciali nella joint venture.

Volvo acquisirà una quota del 45% nella joint venture, per un importo di circa 28 milioni di dollari (circa 300 milioni di corone svedesi) e fino ad altri 45 milioni di dollari (circa 500 milioni di corone svedesi) a seconda delle prestazioni della joint venture.

L’ambizione di Volvo è quella di offrire prodotti, soluzioni e servizi con emissioni di gas a effetto serra pari a zero, entro il 2040.

Volvo ritiene che il futuro richiederà soluzioni di propulsione diversificate per molteplici applicazioni, al fine di soddisfare le esigenze della clientela e i requisiti ambientali.

Volvo sostiene un approccio a tre elementi: motori elettrici a batteria, motori elettrici a celle a combustibile e motori a combustione interna.

“La decarbonizzazione dei motori a combustione interna, alimentati con combustibili rinnovabili, in particolare grazie alla tecnologia HPDI, svolge un ruolo importante nelle soluzioni sostenibili. HPDI è sulle strade da oltre cinque anni nei veicoli Volvo, ed è una tecnologia collaudata che attualmente consente ai clienti di ridurre in modo significativo le emissioni di CO2 in applicazioni LBG (biogas liquefatto) e che costituisce una potenziale via per l’idrogeno”, ha dichiarato Lars Stenqvist, Chief Technology Officer di Volvo.

“Westport sta sviluppando soluzioni per sistemi d’alimentazione che permettano ai nostri clienti di affrontare la sfida più pressante, la riduzione delle emissioni di carbonio, continuando a utilizzare l’infrastruttura di produzione esistente”, ha dichiarato David Johnson, Chief Executive Officer di Westport. “La joint venture con Volvo è un’estensione naturale dell’impegno di entrambe le aziende ad accelerare la riduzione globale delle emissioni di carbonio e siamo orgogliosi di collaborare con un sostenitore così audace del futuro dei motori a combustione interna. L’unione delle nostre competenze rafforza la posizione di HPDI sul mercato e sottolinea l’impegno di Westport nello sviluppo di una tecnologia a basso costo, un sistema di alimentazione che supporti significative riduzioni di CO2 in settori difficili come il trasporto pesante e le applicazioni fuoristrada, compreso un percorso per alimentare i veicoli con carburanti a zero emissioni, come l’idrogeno.”

Il completamento della joint venture è subordinato al successo dei negoziati e all’esecuzione di un accordo di investimento definitivo, di joint venture, di fornitura e di sviluppo.

La joint venture dovrebbe essere siglata nella prima metà del 2024.

Informazioni su HPDI

HPDI è il modo più economico per ridurre le emissioni di CO2 nel trasporto a lungo raggio e in altre applicazioni ad alto carico e fuoristrada. Il sistema di alimentazione HPDI di Westport è un sistema completo che offre agli OEM la flessibilità di differenziare facilmente il biogas, il gas naturale, l’idrogeno e altre linee di prodotti a combustibile, mantenendo al contempo la massima intercambiabilità con i loro prodotti diesel convenzionali. I combustibili che emettono gas serra come il diesel possono essere sostituiti con combustibili carbon neutral o a emissioni zero come il biogas o l’idrogeno, mantenendo al contempo le caratteristiche di durata, convenienza, efficienza e prestazioni solitamente associate ai motori diesel. Il sistema a combustibile HPDI è costituito da una soluzione completamente integrata “tank to tip” (serbatoio-punta), basata sulla tecnologia diesel. Il cuore del motore è un rivoluzionario iniettore brevettato con un design a doppio ago concentrico. Una piccola quantità di carburante pilota (che può essere carburante diesel o combustibile rinnovabile biodiesel) viene iniettata nel cilindro prima del gas, per avviare l’accensione.

I motori possono ottenere maggiore potenza e coppia utilizzando l’iniezione diretta e facendo affidamento su elevate pressioni nella camera di combustione per l’accensione. Pertanto, la caratteristica del motore che utilizza un sistema a combustibile HPDI è molto simile a quella di un motore diesel. Progettati per operazioni pesanti a lungo raggio e di distribuzione, nonché per applicazioni fuoristrada come quelle minerarie, ferroviarie e marittime, i sistemi di carburante HPDI offrono un’alternativa con un basso impatto climatico, pur soddisfacendo i più elevati standard del settore in termini di prestazioni, efficienza del carburante e autonomia operativa necessari per i trasporti pesanti. Un camion dotato del sistema HPDI è la soluzione ideale per le flotte che desiderano ridurre i costi di carburante e offrire ai propri clienti soluzioni di trasporto su strada decarbonizzate regionali e a lunga distanza senza compromettere le prestazioni dei veicoli. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web di HPDI all’indirizzo https://wfsinc.com/technology/hpdi .

Informazioni su Westport

In Westport, guidiamo l’innovazione per alimentare un futuro più pulito. Siamo fornitori leader di componenti e sistemi avanzati per la fornitura di carburanti puliti e a basse emissioni di carbonio come gas naturale, gas naturale rinnovabile, propano e idrogeno per il settore dei trasporti globali. La nostra tecnologia offre le prestazioni e l’efficienza di carburante richieste dalle applicazioni di trasporto e vantaggi ambientali in risposta ai cambiamenti climatici e alle sfide in merito alla qualità dell’aria urbana. Con sede principale a Vancouver, in Canada, e con sedi operative in Europa, Asia, Nord e Sud America, serviamo i nostri clienti in oltre 70 paesi insieme a importanti marchi di trasporto a livello globale. Noi di Westport pensiamo al futuro.

You may also read!

LAKES RALLY TROPHY: DELLA MADDALENA ALLUNGA IN GARA2

LAKES RALLY TROPHY: DELLA MADDALENA ALLUNGA IN GARA2 Foto di  Leonelli Il driver valtellinese con la Clio Rally5 conquista

Read More...

12° Valsugana Historic Rally e Classic: gli iscritti sono 133

12° Valsugana Historic Rally e Classic: gli iscritti sono 133 Foto di Aci Sport È di spessore la cifra raggiunta dagli

Read More...

NEL MONFERRATO IL 35˚ MORINI DAY!

di maurizio ferrero.   Questo fine settimana si terrà l’appuntamento con la 35ª edizione del Morini Day, organizzato dal Moto Morini

Read More...

Mobile Sliding Menu