JMX – SEL#1 – ZONA NORD EST – REPORT TIME

In Motociclismo, Motocross, News, News motoristiche

JMX – SEL#1 – ZONA NORD EST – REPORT TIME

FMI CAMPIONATO ITALIANO MOTOCROSS JUNIOR 2024 BY RACESTORE
SEL# 1 ZONA NORD OVEST
125 – 85 JUNIOR – 65 CADETTI -85 SENIOR – DEBUTTANTI
LOVOLO 9/10 MARZO

VINCE LA PIOGGIA…

Sono stati quasi 150 i giovani piloti impegnati nella prima selettiva dell’area Nord Est dell’Italiano Junior by Racestore. L’MX Park Lovolo ha visto come vincitori di categoria (la 125 e la Senior hanno disputato una sola manche) Francesco Bellei nella 125, Michele Piccoli nella Senior, Mattia Giovannelli negli Junior, Roko Ivandic nei Cadetti e Pietro Piraccini nei Debuttanti.

Report Time – Il meteo è stato il fattore del week end di Albettone. Il programma di gare è stato quasi totalmente anticipato al sabato per tentare di salvare la manifestazione, la domenica era prevista una grande perturbazione. Il grande lavoro del Moto Club Albettone in collaborazione con i tecnici FMI ha confezionato un tracciato che ha tenuto oltre le più rosee aspettative il sabato.

Le piogge della nottata non hanno reso impraticabile la pista che risultava, da una valutazione dei tecnici FMI, agibile. Nella riunione con il medico di gara, tenendo conto della difficoltà ad eseguire eventuali soccorsi in tempi adeguati, si è deciso di annullare le gare della giornata di domenica.

125 – Gara uno vede Giacomo Pigozzo (Husqvarna – Moto Club Recoaro) a partire davanti, ma dopo poche curve è Alessandro Gaspari (KTM – Gaerne) a passare al comando. Da dietro arriva a gran velocità Francesco Bellei che prende la testa dopo quattro giri e allunga sugli avversari. Al traguardo dietro a Bellei e Gaspari giunge Nicolò Alvisi (KTM – AMX) che deve recuperare dopo una partenza non brillantissima, quarto posto per Michael Tocchio (KTM – Porto Viro) e quinto Miha VRH (Fantic – Pino Medeot).

Nel Challenge Yamaha Blu Cru la spunta Angelo Mosè Cirignotta che precede Denis Tamagnini e Mike Cecchetto.

Senior – E’ Michele Piccoli (KTM – Moto Club Recoaro) a partire davanti a tutti, il suo compagno di team David Cracco (KTM – Brogliano) impiega qualche giro per arrivargli alle spalle ma da metà gara in poi tenta in tutti i modi di prendere la testa. Alla fine Piccoli resiste e porta a casa manche ed assoluta di giornata. Cracco è secondo, dietro di loro dopo tanta bagarre giungono nell’ordine Simone Beccari (Husqvarna – Crostolo), Cristian Amali (KTM – Marchetti) e Marco Campoduni (Gasgas – Crostolo).

Il Challenge Yamaha Blu Cru vittoria di Gian Marco Giannoni.

Junior – Grande battaglia nelle due manche tra i due protagonisti di giornata. Mattia Giovannelli (KTM – GS Fiamme Oro Milano) e Patrick Manfredotti (Gasgas – Crociati Parma) hanno fatto emozionare il pubblico a bordo pista battagliando per gran parte delle due frazioni. Nella prima manche è stato Manfredotti a sorprendere Giovannelli che aveva preso la testa. Da li in poi non l’ha più lasciata anche se l’avversario ha provato ripetutamente a sopravanzarlo. Al terzo posto è arrivato Leone Lombardo (KTM – Gaerne) autore della pole position, quarto Svit Vizintin (Gasgas – Pino Medeot) e quinto Simone Guarnati (KTM – Bisso Galeto).

In gara due dopo l’hole shot Fashionbike di Vizintin sono stati di nuovo i due mattatori a giocarsela. Manfredotti sembrava involarsi verso la vittoria ma Giovannelli nonostante un cattivo start ha risalito rapidamente la classifica per poi andare ad attaccare l’avversario portando a casa vittoria di manche ed assoluta. Una prestazione fantastica per il giovane emiliano. Le posizioni della top five sono poi state identiche a gara uno con Lombardo che ha preceduto Vizintin e Guarnati.

Sul podio ed in classifica guida Giovannelli con 460 punti, secondo anche se a pari punti Manfredotti e terzo Lombardo con 340 punti.

Nel Challenge Yamaha Blu Cru vittoria di Alex Pirone, secondo Alessandro Dal Santo e terzo Camillo Carlesso.

Cadetti – Niente da fare per la concorrenza, Roko Ivandic (KTM – Manzano) aveva un passo in più di tutti e lo ha dimostrato nelle due manche dominando in solitario fino al traguardo. Nella prima manche alle sue spalle è giunto Nico Giacobbe (KTM – Moto-Club Erresse) che ha preceduto Francesco Moro (KTM – Cogollo Del Cengio), Luigi Perotti (Husqvarna – GS Fiamme Oro Milano) e Lorenzo Marconi (KTM – Bisso Galeto).

In gara due Ivandic ha fatto sua oltre alla vittoria anche l’hole shot Fashionbike. Secondo questa volta è giunto Perotti, terzo Moro, quarto Leonardo Mazzoni (KTM – Parma) e quinto Giacobbe.

Nel podio di giornata e di conseguenza in classifica primo Ivandic con 500 punti, poi Perotti a 350 e Moro a 340.

Nel Challenge Yamaha Blu Cru è Tobia Bertuzzi a prendere il comando.

Debuttanti – Dieci giovanissimi ma veramente preparati si sono dati battaglia in questa prima selettiva. Nella prima manche a spuntarla è stato Lorenzo Pietrabiasi (Gasgas – Asiago) che ha regolato nell’ordine Pietro Piraccini (KTM – GS Fiamme Oro Milano), Aaron Pirolli (KTM – Asiago), Jeremy Aiello (KTM – Trieste) e Ryan Verna (Gasgas – Ravenna).

In gara due hole shot Fashionbike e vittoria di manche per Piraccini che precede Pietrabilisi accaparrandosi l’assoluta e la tabella rossa. Terzo Pirolli, quarto Aiello e quinto Verna.

La classifica dopo questa selettiva vede Piraccini in testa con 460 che per la discriminante di gara due precede Pietrablisi che è a pari punti, terzo a 310 punti Aiello.

You may also read!

RALLY VALLI OLTREPÒ: GARA CHE PIACE, NON SI CAMBIA!

RALLY VALLI OLTREPÒ: GARA CHE PIACE, NON SI CAMBIA! Tracciato confermato per la terza edizione del Rally Valli Oltrepò

Read More...

SI ACCENDONO I MOTORI PER L’OTTAVO RALLY IL GRAPPOLO

SI ACCENDONO I MOTORI PER L’OTTAVO RALLY IL GRAPPOLO LA GARA SCATTA DA SAN DAMIANO D’ASTI NEL POMERIGGIO DI SABATO 160

Read More...

I piloti del Ducati Lenovo Team ottengono l’accesso diretto alle Q2 del #CatalanGP.

I piloti del Ducati Lenovo Team ottengono l’accesso diretto alle Q2 del #CatalanGP. Bagnaia è quarto nelle Practice, Bastianini

Read More...

Mobile Sliding Menu